Segui Keblog su Facebook:

Hidekichi Miyazaki ha strabiliato tutti completando una corsa di 100 metri ad appena un giorno dall’aver festeggiato il suo 105° compleanno. Oltre ad essere conosciuto come il Golden Bolt, il centenario detiene anche il titolo di più anziano velocista agonista al mondo per aver completato la sua corsa in 42.22 secondi. “Il mio cervello può non essere in piena forma, ma fisicamente punto in alto. Non ho mai avuto problemi di salute “, spiega. “I medici sono stupiti di me. Posso sicuramente continuare a correre per altri due o tre anni”.

All’età di 90 anni, Miyazaki ha deciso di cominciare a correre per occupare il suo tempo libero. Fino ad allora, aveva trascorso il suo tempo con un gioco da tavolo giapponese e a vedersi con gli amici, ma purtroppo questi sono scomparsi. Nonostante questo tragico cambiamento nella sua routine, Miyazaki ha voluto rimanere attivo. Ciò ha indotto il saggio signore a diventare un corridore, scegliendo di celebrare le sue incredibili gesta atletiche vincendo la medaglia d’oro olimpica Usain Bolt. Proprio come Bolt, il 105enne crede di poter continuare a migliorare e battere il suo stesso record. “Non riesco a pensare di andare in pensione”, dice Miyazaki. “Devo proseguire per qualche anno, per mostrare la mia gratitudine ai miei fan”.


uomo-105-anni-record-mondiale-uomo-piu-anziano-velocista-agonista-mondo-hidekichi-miyazaki-1

uomo-105-anni-record-mondiale-uomo-piu-anziano-velocista-agonista-mondo-hidekichi-miyazaki-7

uomo-105-anni-record-mondiale-uomo-piu-anziano-velocista-agonista-mondo-hidekichi-miyazaki-2

FONTE mymodernmet.com

Che ne pensi?

Autore