Segui Keblog su Facebook:

Peter Stewart, un fotografo che vive in Australia, ha trovato un modo straordinario per rendere di nuovo interessanti le masse di ripetitivi palazzi che caratterizzano Hong Kong. La sua serie fotografica chiamata “Stacked – Hong Kong” ha per soggetto l’architettura di questa metropoli e ricerca gli scorci e le viste più ripetitive di Hong Kong, trasformandole in composizioni astratte.

“Quello che serve è semplicemente un buon occhio per trovare la bellezza anche nel monotono”, spiega Stewart, “le strutture quotidiane che spesso manchiamo di apprezzare”. Il fotografo ha anche spiegato che la notte era spesso il momento migliore per avere accesso a certi spazi senza l’interferenza umana. Stewart ha scattato la maggior parte delle foto nella sua serie con una Canon EOS 5D Mark II.

peterstewartphotography.com


stacked-hong-kong-architettura-fotografia-peter-stewart-11
stacked-hong-kong-architettura-fotografia-peter-stewart-06

stacked-hong-kong-architettura-fotografia-peter-stewart-09

stacked-hong-kong-architettura-fotografia-peter-stewart-10

stacked-hong-kong-architettura-fotografia-peter-stewart-08

stacked-hong-kong-architettura-fotografia-peter-stewart-04

stacked-hong-kong-architettura-fotografia-peter-stewart-02

stacked-hong-kong-architettura-fotografia-peter-stewart-01

stacked-hong-kong-architettura-fotografia-peter-stewart-05

stacked-hong-kong-architettura-fotografia-peter-stewart-03

stacked-hong-kong-architettura-fotografia-peter-stewart-07

Che ne pensi?

Tag