Segui Keblog su Facebook:

Scattare la foto perfetta richiede spesso pazienza, esperienza e, a volte, anche un pizzico di fortuna. In una sola frase: essere nel posto giusto al momento giusto. Il fotografo californiano Joshua Cripps è riuscito a scattare la foto di una vita, non è stata fortuna nel suo caso ma il risultato di mesi di preparazione. Cripps aveva in programma di recarsi in medio Oriente, e ha scoperto che proprio in quel periodo ci sarebbe stata un’eclissi solare. Pianificando maniacalmente tempi e spostamenti, grazie anche all’uso di dispositivi GPS, il fotografo è riuscito a scattare una straordinaria foto di un uomo con il suo dromedario (o “cammello arabo“) sulle dune di sabbia, il tutto incorniciato dall’eclissi solare.

Altre info: joshuacripps.com | Instagram | Facebook

Foto dal tempismo perfetto raccoglie un uomo e il suo cammello in un'eclissi solare

Immagine: Joshua Cripps

Per scegliere il punto ideale per scattare la foto, Cripps ha usato un’app che si chiama PhotoPills. Una volta stabilito il punto, ha iniziato a pensare all’altra metà del soggetto. Voleva un animale e la scelta è finita su un cammello, più facile da gestire rispetto ad un cavallo arabo.

Anche la scelta della duna non è stata casuale. Doveva trovarsi alla giusta distanza dalla sua fotocamera, per creare le giuste proporzioni tra l’eclissi e il cammello, e anche l’altezza della duna ricopriva la sua importanza.

Foto dal tempismo perfetto raccoglie un uomo e il suo cammello in un'eclissi solareImmagine: Joshua Cripps

Una volta pianificato il tutto, a Cripps non restava altro che attendere l’inizio dell’eclissi. Una volta iniziata, il fotografo è entrato in azione, scattando foto di prova, spostandosi in continuazione e cambiando l’esposizione. L’intera eclissi è durata quasi due ore e mezza, e Cripps ha scattato 133 immagini nell’arco di 23 minuti.

Foto dal tempismo perfetto raccoglie un uomo e il suo cammello in un'eclissi solareImmagine: Joshua Cripps

Altrove sul Web

Che ne pensi?

Tag