in

Cattura con la sua macchina fotografica una bellissima volpe crociata

Segui Keblog su Facebook:

Il fotografo naturalista Sam Gaby ha realizzato una serie di foto spettacolari a una bellissima volpe crociata. La volpe crociata è un particolare tipo di Volpe Rossa (Vulpes Vulpes) relativamente comune nelle aree settentrionali del Nord America. Oltre al tipico colore arancione, la sua pelliccia presenta un melanismo parziale sul dorso e sulle spalle, che si manifesta con due strisce di pelo nero che danno vita alla figura di una croce. In Canada, dove le volpi crociate rappresentano il 30% della popolazione di volpi rosse, Gaby ha avuto modo di avvicinare proprio uno di questi esemplari dagli incredibili occhi color rame. Scoprite con noi questa volpe incantevole!

Altre info: Instagram

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da S. Gaby (@keen.feed) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da S. Gaby (@keen.feed) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da S. Gaby (@keen.feed) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da S. Gaby (@keen.feed) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da S. Gaby (@keen.feed) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da S. Gaby (@keen.feed) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da S. Gaby (@keen.feed) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da S. Gaby (@keen.feed) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da S. Gaby (@keen.feed) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da S. Gaby (@keen.feed) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da S. Gaby (@keen.feed) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da S. Gaby (@keen.feed) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da S. Gaby (@keen.feed) in data:

What do you think?

Altrove sul Web

Commenta

Lascia un commento