in ,

La fotografa Jessica Fulford-Dobson cattura la gioia delle bambine afgane sui loro skateboard

Segui Keblog su Facebook:

Lo skateboarder australiano Oliver Percovich ha creato nel 2007 “Skateistan”, un progetto no-profit che collega i giovani in Afghanistan con l’istruzione, attraverso lo skateboard. L’organizzazione, che da allora è cresciuta fino a diventare una premiata ONG internazionale, ha catturato l’attenzione della fotografa londinese Jessica Fulford-Dobson, e l’ha ispirata a visitare il programma a Kabul nel 2012, soprattutto dopo aver appreso che il 45% degli studenti era di sesso femminile.

In Afghanistan lo skateboard si è diffuso tanto da diventare lo sport principale per le donne, in quanto è a loro vietato andare in bicicletta. Poco dopo il suo arrivo ed essere entrata nel mondo delle ragazze, Fulford-Dobson è stata accettata dalle giovani skateboarder afghane. Ha fotografato le ragazze con la luce naturale, mostrando la loro personalità attraverso dei ritratti semplici.

Altre info su jessicafd.com

fotografia-afghanistan-bambine-skateboard-Jessica-Fulford-Dobson-1

fotografia-afghanistan-bambine-skateboard-Jessica-Fulford-Dobson-5

fotografia-afghanistan-bambine-skateboard-Jessica-Fulford-Dobson-3

fotografia-afghanistan-bambine-skateboard-Jessica-Fulford-Dobson-2

fotografia-afghanistan-bambine-skateboard-Jessica-Fulford-Dobson-4

fotografia-afghanistan-bambine-skateboard-Jessica-Fulford-Dobson-6

https://www.youtube.com/watch?v=FAoRAwNFYfo&showinfo=0&rel=0&autohide=1&iv_load_policy=3

What do you think?

Altrove sul Web

Commenta

Lascia un commento