in ,

LOVELOVE

Niente più animali selvatici al circo, il Galles ne vieta l’impiego

Segui Keblog su Facebook:

Il 15 luglio, il Galles si è allineato a Scozia e Inghilterra per vietare finalmente l’uso di animali selvatici nei circhi. Il parlamento gallese ha infatti approvato la mozione con 53 voti favorevoli e 0 contrari.

La legge entrerà in vigore il primo dicembre. A partire da quel giorno, le esibizioni di tigri, elefanti, leoni e altri animali selvatici nei circhi sarà vietata in tutta la Gran Bretagna continentale. Il Galles è il 47° paese che emana una legge in tal senso.

Galles vieta l'impiego di animali selvatici circoPixabay

Jan Creamer, presidente di Animal Defenders International, ha dichiarato: “Siamo assolutamente lieti di vedere la fine di questa sofferenza e applaudiamo il Parlamento gallese. Non vedremo mai più leoni e tigri trascinati in giro per il paese sui camion, elefanti costretti a vivere in catene e altri animali selvatici picchiati per eseguire brutti numeri in nome del divertimento. Oggi il sipario si chiude finalmente su oltre un secolo di sofferenza in Gran Bretagna”.

Galles vieta l'impiego di animali selvatici circo

clarencealford

Gli animali nei circhi ricevono spesso trattamenti terribili. Le loro condizioni di vita sono spaventose e i metodi usati per addestrarli sono spesso disumani. In condizioni di vita orribili, gli animali da circo spesso diventano depressi o aggressivi.

Galles vieta l'impiego di animali selvatici circo Victoria_Borodinova

Gli animali nei circhi non possono vivere le loro vite in modo naturale, agire secondo i loro istinti o comportarsi come farebbero in natura. Anche la loro salute fisica e mentale ne soffre, manifestando spesso depressione e zoochosi. Fortunatamente, il calo di popolarità dei circhi e leggi come queste stanno cambiando le cose.

Galles vieta l'impiego di animali selvatici circo Thomas-Suisse

Galles vieta l'impiego di animali selvatici circo Joanna Vidad

What do you think?

Altrove sul Web

Commenta

Lascia un commento