Segui Keblog su Facebook:

L’aquila esercita un fascino tutto speciale nelle persone, non solo per il suo aspetto maestoso, ma anche per la sua intelligenza e le incredibili capacità predatorie. Non sorprende che le aquile siano state scelte come simboli di intere nazioni e appaiano su emblemi nazionali, monete e opere d’arte. Vi siete mai chiesti che tipo di spostamenti effettuano questi magnifici rapaci? Scopritelo qui sotto con un’incredibile storia di un uomo la cui scoperta apparentemente banale ha suscitato l’interesse di Internet.

Altre info: National Parks Of Pakistan

Un giovane di nome Fahd Qash, originario della regione di Jizan, in Arabia Saudita, ha trovato qualcosa di inaspettato durante una passeggiata

GPS traccia i percorsi di volo di un'aquila per 20 anni

Faifa

Quello che ha trovato era un’aquila morta e con al collo un dispositivo di localizzazione GPS. Ad una più attenta osservazione, l’uomo ha notato che il dispositivo riportava l’indirizzo e-mail del proprietario.

Ha così scoperto che il dispositivo GPS è stato installato in Kazakistan

Faifa

Il dispositivo di localizzazione ha salvato tutte le posizioni in cui è stata l’aquila. Si è scoperto che gli scienziati stavano facendo un esperimento in cui attaccavano il GPS su presumibilmente 20 aquile e contrassegnato ogni singolo luogo visitato nell’arco di in un anno. Questi uccelli hanno attraversato molti paesi, ma, cosa abbastanza interessante, sono rimasti lontani dal mare.

La mappa qui sotto mostra i percorsi di 20 aquile tracciati nell’arco di 1 anno:

Faifa

Il team di ricercatori chiamato “British Birds” ha tracciato 16 aquile delle steppe prima e ha scoperto che la distanza di volo giornaliera più lunga tra tutte le aquile studiate è stata di circa 355 km. Hanno anche scoperto che, nell’arco di un intero anno, un’aquila trascorre circa il 31,5% del tempo nella zona di svernamento, il 41,9% nella zona di riproduzione e il restante 26,6% in quella di migrazione. Queste statistiche, così come la mappa qui sopra, dimostrano ancora una volta che le aquile sono creature in costante movimento e che viaggiano più di quanto possiamo immaginare.

Altrove sul Web

Che ne pensi?

Tag