in

Stanotte, la Luna Vecchia cadrà tra le braccia della Luna Nuova e ammireremo la sua “luce cinerea”

Stanotte, potremo alzare gli occhi al cielo e osservare la Luna Vecchia cadere tra le braccia della Luna Nuova, e la “luce cinerea” che si diffonderà sulla superficie del nostro satellite naturale. La luce cinerea” è un fenomeno celeste che si verifica più volte durante l’anno, ma il periodo tra aprile e giugno è il migliore per ammirare il magico bagliore che toccherà il lato buio del nostro satellite. Si tratta di un’illuminazione fioca, proveniente dalla luce solare riflessa sulla Terra, di tutto o parte del lato, altrimenti buio, della Luna.

Luna nuova, luce cinereaImmagine: Wikipedia

Stanotte, la Luna sarà illuminata al 12%, il che significa che lo spicchio sarà leggermente più difficile da vedere, ma varrà comunque la pena osservarlo.

Nell’arco di un anno, è possibile osservare questo fenomeno all’interno di ciascun mese lunare, composto da 29 giorni. Ma, allora, cosa c’è di tanto speciale se la Luna ci regala tutto l’anno questo fenomeno? Di speciale c’è che in questo periodo, nell’emisfero settentrionale, l’albedo terrestre (la luce solare riflessa dal pianeta) è particolarmente intensa. Uno spettacolo emozionante, quindi, specialmente in questo periodo dell’anno.

Luna nuova, luce cinereaImmagine: Jamie Carter

Se ti piacciono i nostri articoli, segui Keblog su Google News!

What do you think?

4 Punti
Mi Piace

Tocca a te, lascia un commento!

Lascia un commento