Segui Keblog su Facebook:

L’artista svizzera Ulla Stina-Wikander effettua degli originali interventi con il ricamo a punto croce su comuni oggetti domestici. Ulla utilizza di tutto: frullatori elettrici, macchine da cucire, martelli, chiavi, borse e accette vengono strettamente avvolti da disegni di ricami a punto croce. Stina-Wikander non crea lei stessa i ricami ma li trova nei mercatini delle pulci e nei negozi dell’usato, attratta dal loro legame con le persone sconosciute che li hanno realizzati. “Questi ricami sono stati fatti da donne e vengono spesso visti come kitsch e considerati piuttosto inutili”, dice sul suo sito web. Usandoli nei suoi interventi, l’artista dà una nuova vita a queste opere tessili ormai abbandonate.

Altre info: ullastinawikander.com | Instagram

Vecchi oggetti di casa avvolti con ricami punto croce, Ulla Stina-Wikander

Vecchi oggetti di casa avvolti con ricami punto croce, Ulla Stina-Wikander

Vecchi oggetti di casa avvolti con ricami punto croce, Ulla Stina-Wikander

Vecchi oggetti di casa avvolti con ricami punto croce, Ulla Stina-Wikander

Vecchi oggetti di casa avvolti con ricami punto croce, Ulla Stina-Wikander

Vecchi oggetti di casa avvolti con ricami punto croce, Ulla Stina-Wikander

Vecchi oggetti di casa avvolti con ricami punto croce, Ulla Stina-Wikander

Vecchi oggetti di casa avvolti con ricami punto croce, Ulla Stina-Wikander

Altrove sul Web

Che ne pensi?

Tag