Segui Keblog su Facebook:

Un altro motivo per cui è una buona idea andare in palestra: si può migliorare la memoria. Un nuovo studio del Georgia Institute of Technology mostra che un allenamento intenso di appena 20 minuti può migliorare la memoria episodica, nota anche come memoria a lungo termine, di circa il 10 per cento nei giovani adulti sani.

Si può essere sorpresi da ciò che una breve sessione di allenamento può fare per il vostro cervello.

Non è un segreto che il sollevamento pesi, se praticato con criterio, faccia bene, dalla costruzione del tessuto muscolare all’alleviamento dello stress. Ma ora un nuovo studio su cervello e muscoli suggerisce che andarci pesante in palestra per non più di 20 minuti può aumentare la memoria a lungo termine di circa il 10 per cento.

“Il nostro studio indica che le persone non hanno bisogno di impegnare grandi quantità di tempo per dare al loro cervello una spinta,” ha detto il leader dello studio Lisa Weinberg, una studentessa laureata presso il Georgia Institute of Technology.

Per lo studio, i ricercatori hanno chiesto a 46 giovani adulti sani di provare a ricordare una serie di 90 fotografie che sono state mostrate sullo schermo di un computer. Metà del gruppo ha poi fatto un esercizio fisico su una macchina per le gambe, 50 ripetizioni, mentre l’altra metà si è seduta su una sedia e non si è mossa. I ricercatori poi hanno prelevato campioni di saliva da ogni persona.

Due giorni dopo, gli stessi uomini e le donne si sono incontrati nuovamente con i ricercatori per guardare una serie di 180 fotografie, che comprendeva le 90 foto che erano state mostrate loro in precedenza. Questa volta, gli uomini e le donne sono stati invitati a ricordare quali foto avevano già visto in precedenza e quali erano nuove.

Che cosa hanno scoperto i ricercatori?

esercizio-fisico-palestra

Le persone che hanno fatto l’esercizio fisico ricordavano circa il 60 per cento delle foto che avevano visto prima, mentre coloro che sono rimasti seduti hanno ricordato circa il 50 per cento.

Precedenti ricerche in uomini e donne anziani (50-85 anni) hanno rilevato che un breve allenamento fisico migliora la memoria grazie al rilascio, indotto dall’esercizio fisico, della noradrenalina, ormone dello stress. Gli scienziati sanno da tempo che questo ormone, un messaggero chimico del cervello, gioca un ruolo importante nella memoria.

E viene fuori che, in questo nuovo studio, le persone che hanno praticato l’esercizio fisico avevano aumentato la quantità di noradrenalina nei loro campioni di saliva. Vedete la connessione?

“I risultati sono incoraggianti,” ha detto il co-autore dello studio Dott. Audrey Duarte, professore associato di psicologia presso l’istituto. “Anche senza fare costosi scansioni fMRI, i nostri risultati ci danno un’idea di quali aree del cervello potrebbero aiutare questi miglioramenti della memoria indotti dall’esercizio fisico.”

Lo studio è stato pubblicato online sulla rivista Acta Psychologica il 28 settembre 2014.

[fonte]

Altrove sul Web

Che ne pensi?

Tag