in

28 personaggi famosi con autismo che hanno realizzato cose incredibili

“Autismo” è un termine molto ampio. Descrive un intero spettro di condizioni, tutte caratterizzate da pochi tratti comuni come comportamenti ripetitivi, compromissione dell’interazione sociale e deficit della comunicazione verbale e della coordinazione motoria.

Alcune persone con Disturbo dello Spettro Autistico dette ad alto funzionamento riescono ad integrarsi meglio nella società, anche se con un modo diverso di vedere le cose dai loro coetanei, mentre i più fortemente colpiti soffrono di disabilità intellettiva.

Ma l’autismo può portare con se anche grandi sorprese, come per esempio una straordinaria capacità di calcolo matematico, sensibilità musicale, eccezionale memoria audio-visiva o altri talenti in misura del tutto fuori dell’ordinario. Inoltre il fatto di avere una visione completamente diversa del mondo, permette loro di vederlo in modi che gli altri non considererebbero nemmeno. Un punto di vista unico che ha generato grandi innovazioni, senza le quali il mondo sarebbe rimasto sempre lo stesso. Vi presentiamo 23 personaggi famosi con disturbi dello spettro autistico che nella loro vita hanno raggiunto grandi risultati.

1. Anthony Hopkins

Personaggi Famosi Con Autismo Flickr

A Anthony Hopkins fu diagnosticata la sindrome di Asperger quando, come disse lui, “mia moglie stava cercando di capire con chi era sposata”. Attribuisce alla sindrome di Asperger la sua estrema irrequietezza ma anche la qualità di instancabile lavoratore.

2. Courtney Love

Personaggi Famosi Con Autismo













Gabriel Olsen/Getty Images

A Courtney Love, cantante delle Hole, fu diagnosticato un leggero autismo quando era una ragazza. Sebbene da bambina fosse considerata insolitamente intelligente, ha avuto grosse difficoltà con la scuola e con le interazioni sociali.

3. Andy Warhol

Personaggi Famosi Con Autismo Wikimedia Commons

Ad Andy Warhol non è mai stato diagnosticato l’autismo mentre era in vita ma secondo alcuni esperti, tra cui Judith Gould, “quasi certamente aveva la sindrome di Asperger”. Lo stile colloquiale monosillabico di Warhol, le routine meticolosamente strutturate e la visione creativa unica mostrano che l’artista leggendario era nello spettro dell’autismo, dice il dott. Gould.

4. Matt Savage

Personaggi Famosi Con Autismo YouTube

Il compositore e pianista Matt Savage ha imparato a leggere la musica quando aveva solo sei anni. All’età di 11 anni, la sua carriera musicale ha avuto un tale successo che si è esibito per i capi di stato in tutto il mondo.

5. Kim Peek

Personaggi Famosi Con Autismo Wikimedia Commons

Kim Peek è stato l’uomo che ha ispirato il personaggio di Raymond Babbitt, interpretato da Dustin Hoffman nel film “Rain Man”, ed è famoso per essere riuscito a memorizzare perfettamente qualsiasi libro che abbia letto. Mentre non aveva le capacità motorie per abbottonarsi la camicia, Peek riusciva perfettamente a ricordare il contenuto di 12.000 libri.

6. H.P. Lovecraft

Personaggi Famosi Con Autismo Wikimedia Commons

Il maestro dell’horror H.P. Lovecraft morì prima che la sindrome di Asperger diventasse una diagnosi riconosciuta ma sono stati scritti più libri sulle sue insolite abitudini. “Ha certamente mostrato tutti i sintomi”, si legge: “mancanza di empatia e preoccupazione per gli altri, interessi ossessivi e un’etica del lavoro che rasentava il compulsivo”.

7. Alonzo Clemons

Personaggi Famosi Con Autismo www.alonzoclemons.com

Il QI di Alonzo Clemons è tra i 40 e i 50 ma in qualche modo è in grado di creare sculture 3D di animali incredibilmente dettagliate e realistiche. “Nessuno gli ha insegnato a farlo”, dice Nancy Mason, il suo assistente. Per Clemons, dice, scolpire è un istinto inarrestabile. “Se gli portassero via la sua argilla, scolpirebbe su qualsiasi cosa”.

8. David Byrne

Personaggi Famosi Con Autismo Flickr

Quando descrive la sua condizione, il frontman dei Talking Heads David Byrne dice che si considera semplicemente “diverso”, non difettoso. “Non dobbiamo essere tutti uguali”, ha detto Byrne. “Mi infastidiva quando le persone davano giudizi di valore sulla socievolezza, il che implica che coloro che non sono gregari o sociali sono in qualche modo meno, invece sono solo diversi.”

9. Tim Burton

Personaggi Famosi Con Autismo Gage Skidmore/Flickr

Sebbene non ci sia una diagnosi ufficiale, è la partner di lunga data di Tim Burton, Helena Bonham-Carter, ad essere convinta che il leggendario regista abbia la sindrome di Asperger. L’attrice, recentemente, dopo essersi documentata molto sull’autismo per partecipare ad un film per la BBC TWO, ha iniziato a riconoscere nei comportamenti del compagno le caratteristiche della sindrome di Asperger, “Inizi a riconoscere i segni”, ha detto.

10. Stanley Kubrick

Personaggi Famosi Con Autismo Keith Hamshere/Getty Images

È stato ampiamente ipotizzato che il regista Stanley Kubrick avesse la Sindrome di Asperger. Il regista è stato descritto come un “genio cinematografico intenso, freddo e misantropo, ossessionato da ogni dettaglio.” L’ossessione di Kubrick per il cinema era così forte che riusciva a godersi la vita solo quando era dietro una macchina da presa. “Sono felice, a volte, facendo film. Sono certamente infelice a non fare film”.

11. Temple Grandin

Personaggi Famosi Con Autismo Flickr

Temple Grandin è una professoressa della Colorado State University con la sindrome di Asperger, meglio conosciuta per aver dato al mondo una visione unica di come funziona la mente autistica. I suoi libri hanno aiutato a demolire lo stigma intorno all’autismo e hanno aiutato gli altri a capire meglio come le persone nello spettro vedono il mondo.

12. Stephen Wiltshire

Personaggi Famosi Con Autismo Wikimedia Commons

Stephen Wiltshire è un artista con la straordinaria capacità di disegnare qualsiasi paesaggio dopo averlo visto solo una volta. Nella foto a destra c’è uno dei disegni incredibilmente fotorealistici dell’artista.

13. Satoshi Tajiri

Personaggi Famosi Con Autismo Victoria Mulneix/YouTube

Al creatore dei Pokemon, Satoshi Tajiri, è stata diagnosticata la sindrome di Asperger. I suoi colleghi lo hanno descritto come “solitario” e “eccentrico” ma il suo insolito cervello è la mente dietro uno dei franchise di maggior incasso di tutti i tempi.

14. Jedediah Buxton

Personaggi Famosi Con Autismo Wikimedia Commons

Jedediah Buxton non sapeva scrivere una parola, ma aveva un’incredibile abilità nel fare matematica. Nel 18° secolo trovò lavoro come calcolatore umano, un uomo capace di risolvere qualsiasi equazione matematica a mente.

15. Leslie Lemke

Personaggi Famosi Con Autismo Chicago Tribune’s Sunday Magazine 1988

Leslie Lemke ha un controllo motorio pessimo. Quando si siede al piano, però, può suonare qualsiasi cosa senta. I genitori adottivi di Lemke si resero conto per la prima volta del suo talento, quando lo sentirono suonare il Concerto per pianoforte di Ciajkovskij n. 1 dopo averlo sentito solo una volta in televisione, senza avere mai preso una sola lezione di piano.

16. Glenn Gould

Personaggi Famosi Con Autismo Wikimedia Commons

Gli esperti attribuiscono all’eccentrico pianista Glenn Gould, le cui esibizioni erano caratterizzate da strane abitudini come il dondolio e il ronzio mentre suonava il pianoforte, la sindrome di Asperger. “Ogni nuova sala, ogni pianoforte nuovo e ogni nuova persona erano estremamente stressanti per Gould”, afferma il Dr. Timothy Maloney, direttore della divisione musicale della National Library of Canada.

17. Derek Paravicini

Personaggi Famosi Con Autismo Wikimedia Commons

Derek Paravicini è nato estremamente prematuro, a sole 25 settimane. Nato cieco, con gravi difficoltà di apprendimento e autismo, ha un’intonazione assoluta e la capacità di riprodurre completamente un brano musicale dopo averlo ascoltato una sola volta. A soli 9 anni ha eseguito il suo primo concerto con un’orchestra. Ha suonato per la Principessa Diana ed è stato protagonista di innumerevoli spettacoli, di solito etichettati come “superumani”.

18. Daryl Hannah

Personaggi Famosi Con Autismo Frazer Harrison/Getty Images

L’attrice di Splash e Kill Bill ha dichiarato pubblicamente la sua diagnosi di sindrome di Asperger, che le fu diagnosticata da adolescente. Hannah ha detto che il suo autismo l’ha resa incredibilmente timida e paurosa dei grandi eventi. Forse è per questo che l’attrice rimane per lo più lontana da Hollywood.

19. Daniel Tammet

Personaggi Famosi Con Autismo Wikimedia Commons

Daniel Tammet si è fatto un nome quando ha recitato a memoria le cifre decimali del Pi greco: 22.514 cifre in poco più di cinque ore. La sua mente, tuttavia, è capace di altre cose incredibili. Tammet, per esempio, impara rapidissimamente le lingue e attualmente ne parla 11.

20. Dan Aykroyd

Personaggi Famosi Con Autismo Wikimedia Commons

“La mia Asperger molto mite mi ha aiutato in modo creativo”, dice la star comica Dan Aykroyd. “A volte sento una voce e penso: ‘Potrebbe essere un personaggio che potrei fare'”.

21. Dan Harmon

Personaggi Famosi Con Autismo Gage Skidmore/Flickr

Dan Harmon è è uno sceneggiatore, attore e regista statunitense, famoso per essere il co-ideatore della serie animata “Rick and Morty”. Harmon non ha avuto nessuna diagnosi ma è convinto di avere la sindrome di Asperger. “Ho iniziato a cercare questi sintomi, solo per sapere cosa fossero”, ha detto, “e più li ho osservati, più mi sono sembrati comici”.

22. Craig Nicholls

Personaggi Famosi Con Autismo Paul McConnell/Getty Images

A Craig Nicholls, frontman del gruppo rock australiano The Vines, è stata diagnosticata la sindrome di Aspeger dopo l’accusa di aggressione per aver preso a calci un fotografo durante uno spettacolo. Quando fu rilasciato, a condizione che cercasse aiuto per le sue condizioni, Nicholls gridò: “Sono libero!”. Alla domanda se la sindrome di Asperger fosse alla base del suo comportamento distruttivo, Nicholls ha detto ad un intervistatore: “Sì, mi piacerebbe dirlo. È decisamente una buona scusa per comportarmi da idiota”.

23. Thomas “Blind Tom” Wiggins

Personaggi Famosi Con Autismo Wikimedia Commons

Tom Wiggins è stato un pianista del diciannovesimo secolo con l’abilità di suonare qualsiasi cosa sentisse. Alcuni lo chiamavano “pappagallo umano” o “fonografo umano”. Uno dei trucchi più impressionanti di Wiggins era suonare tre canzoni contemporaneamente. Poteva suonare “Fisher’s Hornpipe” con la mano sinistra, “Yankee Doodle” con la sua destra, e cantare “Dixie” tutto in una volta.

24. Elon Musk

Personaggi Famosi Con AutismoImmagine: Wikipedia

Elon Musk è un imprenditore e visionario, fondatore di Space Exploration Technologies Corporation (SpaceX, un’azienda aerospaziale statunitense che ha l’obiettivo di creare le tecnologie per ridurre i costi dell’accesso allo spazio e permettere la colonizzazione di Marte), co-fondatore di Tesla (azienda di auto elettriche), di Neuralink (azienda che si occupa di sviluppare interfacce neurali impiantabili) e di PayPal.

Musk ha dichiarato di avere la Sindrome di Asperger durante Saturday Night Live, il celebre programma televisivo americano del canale NBC. Parlando dei suoi post su Twitter, Musk ha detto: “Lo so che a volte dico o posto cose strane, ma il mio cervello funziona così. A chi si fosse offeso posso solo dire: ho reinventato le automobili elettriche e sto mandando astronauti su Marte in una nave spaziale: pensavate davvero che fossi un tipo normale e rilassato?”.

25. Hans Christian Andersen

Personaggi Famosi Con Autismo

Gli esperti hanno pareri contrastanti riguardo la possibilità che Hans Christian Anderson, l’amato scrittore di favole come La Sirenetta e Il Brutto Anatroccolo, fosse autistico o meno. La maggior parte di coloro che insistono sul fatto che si trovasse nello spettro dell’autismo sono essi stessi autistici, e quindi possono relazionarsi con Andersen a livello personale. Ad esempio, il diario di Andersen descrive ampiamente i suoi numerosi attacchi di amore non corrisposto per persone realisticamente irraggiungibili, un’esperienza che accomuna le persone nello spettro dell’autismo. Viene citato anche il tema ricorrente dei personaggi emarginati, nelle sue storie, la maggior parte dei quali non raggiunge mai il lieto fine desiderato.

26. Lewis Carroll

Personaggi Famosi Con Autismo

Pochi personaggi storici sono controversi come Lewis Carroll, autore del classico per bambini Alice nel Paese Delle Meraviglie. Sebbene alcuni dei suoi comportamenti, come la continua ricerca della compagnia di ragazzine, hanno portato alcuni a chiedersi se il professore universitario fosse un pedofilo, altri usano le stesse informazioni per insistere sul fatto che Carroll fosse effettivamente autistico. Dopotutto, Carroll viveva in un tempo e in un luogo diversi, con costumi sociali molto diversi da quelli a cui siamo abituati oggi.

Era anche noto per essere un pessimo comunicatore, e quindi trovava probabilmente molto più facile interagire con i bambini. La sua difficoltà di comunicazione era aggravata dalla balbuzie. Carroll mostrava anche grandi capacità matematiche e si considerava persino un piccolo inventore, entrambe caratteristiche comuni alle persone nello spettro dell’autismo.

27. Albert Einstein

Personaggi Famosi Con Autismo

Forse lo scienziato e matematico più famoso della storia e una delle icone del ‘900, Albert Einstein aveva una serie di caratteristiche interessanti e forse rivelatrici. Per prima cosa, aveva problemi a socializzare, soprattutto in età adulta. Da bambino, ha avuto gravi ritardi nel linguaggio ed è stato in seguito affetto da ecolalia, l’abitudine di ripetere le frasi a se stesso. E, naturalmente, ci sono le incredibili doti tecniche che Einstein possedeva. Questo insieme di caratteristiche hanno portato molti esperti alla conclusione che Albert Einstein si trovasse nello spettro asperger.

28. Daryl Hannah

Personaggi Famosi Con Autismo

Daryl Hannah, la bellissima attrice in film come “Splash – Una sirena a Manhattan”, “Blade Runner” e Fiori d’acciaio, ha parlato delle sue esperienze nello spettro autistico solo pochi cinque anni fa. Hannah è stata fonte di ispirazione per molte persone, raccontando la verità sulle sue sfide con la sindrome di Asperger. “Tornavo a casa da scuola e piangevo fino ad addormentarmi. Fin da piccola, mi dondolavo avanti e indietro perché mi aiutava a calmarmi”, racconta l’attrice. È così timida che una volta che ha iniziato a recitare si è rifiutata di rilasciare interviste o addirittura di partecipare alle sue prime. Sebbene abbia imparato a controllare la sua condizione e a vivere con la sua diagnosi, Hannah ha quasi lasciato il mondo del cinema per concentrarsi su questioni ambientali e sociali.

Se ti piacciono i nostri articoli, segui Keblog su Google News!

What do you think?

26 Punti
Mi Piace

Keblogger: Manila M

Lascia un commento