Segui Keblog su Facebook:

La biodiversità del nostro pianeta sembra non finire mai di sorprenderci. Specialmente i mari e gli oceani sono pieni di strane e affascinanti creature, molte delle quali ancora sconosciute o quasi. Una di queste è una medusa che si chiama Deepstaria enigmatica.

Un gruppo di scienziati e ricercatori che studia le profondità degli oceani a bordo della nave E/V Nautilus si è recentemente imbattuto in questa rara creatura marina durante una missione di ricognizione a 760 metri di profondità nell’Oceano Pacifico.

L’esemplare è stato avvistato vicino a Baker Island nel Pacific National Islands Marine Monument (a metà strada tra gli Stati Uniti e l’Australia) usando un sottomarino a comando remoto. I ricercatori hanno filmato le incredibili capacità mutaforma della medusa, che la fanno sembrare una creatura fuori da questo mondo. Date un’occhiata alle immagini e non perdetevi il video più sotto!

Questa è una rara medusa mutaforma che si chiama Deepstaria enigmatica. Quando gli scienziati l’anno avvistata, sembrava piuttosto piccola e aveva la forma di un fantasmino

Rara medusa mutaforma, Deepstaria enigmatica

Appena avvistata, la Deepstaria si presentava a forma di fantasma. Si potevano osservare, attraverso il suo corpo traslucido (quella che gli scienziati chiamano “campana”) la presenza di due elementi: una sfera rosa morbida abbastanza grande nella parte superiore e una rossa più piccola nella parte inferiore destra.

Ad un certo punto, la medusa ha iniziato a muoversi

Rara medusa mutaforma, Deepstaria enigmatica

La campana della medusa si è espansa sopra la sua “testa” rendendo l’animale dieci volte più grande di prima e simile ad un grosso pesce.

Il suo corpo sembrava allargarsi

Rara medusa mutaforma, Deepstaria enigmatica

La “campana” della medusa si sollevava…

Rara medusa mutaforma, Deepstaria enigmatica

… fino ad arrivare sopra la “testa” della medusa

Rara medusa mutaforma, Deepstaria enigmatica

La medusa mutaforma ha cambiato dimensioni e forma del suo corpo

Rara medusa mutaforma, Deepstaria enigmatica

diventando almeno 10 volte più grande

Rara medusa mutaforma, Deepstaria enigmatica

Secondo i ricercatori, la sfera rossa all’interno della medusa sarebbe un tipo di crostaceo che abita sul fondo dell’oceano e che potrebbe essersi aggrappato alla medusa per proteggersi dai predatori. Alcuni piccoli pesci trovano rifugio tra i tentacoli di altre specie di meduse come questa. Ma gli scienziati devono ancora stabilire se la Deepstaria abbia o meno una relazione simbiotica con questi piccoli autostoppisti.

e assumendo le sembianze di altri animali, come un grosso pesce …

Rara medusa mutaforma, Deepstaria enigmatica

La prima volta che gli scienziati hanno scoperto questa specie è stata nel 1966, quando tre ricercatori a bordo del sottomarino Deepstar 4000 dell’esploratore francese Jacques Cousteau hanno catturato il primo esemplare, anche se in modo incompleto poiché parti della campana della medusa vennero perse quando l’esemplare fu portato a bordo. Ma quasi tutto quello che sappiamo di questo animale proviene da quel primo studio.

… o una sorta di seppia aliena gigante

Rara medusa mutaforma, Deepstaria enigmatica

Da allora, sono state pubblicate solo una dozzina di studi su questa specie di meduse, proprio perché è molto rara. Ma nel 2017 alcuni fortunati scienziati sono riusciti a filmare un’altra medusa Deepstaria al largo delle coste dell’isola messicana di San Benedicto. Quell’esemplare era piuttosto grande e presentava le stesse capacità mutaforma della specie.

Guarda il video di questa rara medusa mutaforma

Altrove sul Web

Che ne pensi?

Tag