Segui Keblog su Facebook:

Zulf è un’artista londinese che realizza dei magnifici ritratti di nonne nella penombra, raffigurando solo la luce riflessa sui loro volti e corpi. Il supporto su cui vengono creati questi realistici ritratti femminili è della carta nera, e i disegni vengono realizzati utilizzando pastelli e carboncino. La cosa più interessante di questi lavori è forse il modo in cui l’artista lascia immaginare all’osservatore buona parte della fisionomia e del corpo dei soggetti. Infatti, Zulf non disegna l’intero volto della modella ma solo la luce riflessa su di esso, proveniente da una sorgente posizionata dall’artista. Un approccio minimalista al ritratto che non solo si fa notare, ma che dimostra anche la conoscenza di luce e ombra da parte dell’artista.

Altre info: Instagram

Artista disegna il lato luminoso delle donne usando pastelli e carboncino - Zulf

Artista disegna il lato luminoso delle donne usando pastelli e carboncino - Zulf

Artista disegna il lato luminoso delle donne usando pastelli e carboncino - Zulf

Artista disegna il lato luminoso delle donne usando pastelli e carboncino - Zulf

Artista disegna il lato luminoso delle donne usando pastelli e carboncino - Zulf

Artista disegna il lato luminoso delle donne usando pastelli e carboncino - Zulf

Artista disegna il lato luminoso delle donne usando pastelli e carboncino - Zulf

Artista disegna il lato luminoso delle donne usando pastelli e carboncino - Zulf

Artista disegna il lato luminoso delle donne usando pastelli e carboncino - Zulf

Artista disegna il lato luminoso delle donne usando pastelli e carboncino - Zulf

Scrivi anche tu un post e diventa keblogger!

Altrove sul Web

Keblogger

Appassionata di animali, fotografia, artigianato e viaggi, nonché keblogger sfegatata!

Che ne pensi?

Tag