Segui Keblog su Facebook:

Gli architetti Keremcan Kirilmaz e Erdem Batirbek, attraverso una serie di rendering 3D fotorealistici, ci mostrano le 7 meraviglie del mondo antico così come non le abbiamo mai viste. Esempi di ingegno umano, notevole architettura e ingegneria geniale, di cui purtroppo oggi possiamo ammirare solo la potente Grande Piramide di Giza, l’unica delle antiche meraviglie originali che è sopravvissuta alla spietata prova del tempo.

Il duo di architetti, sotto la guida del direttore artistico di NeoMam e degli artisti del motion graphic di Fractal Motion, ha prodotto ricreazioni realistiche di come sarebbero potute apparire le sette meraviglie del mondo antico nel loro periodo di massimo splendore.

“Il nostro obiettivo era quello di ispirare le persone a riscoprire le meraviglie a lungo dimenticate del mondo antico. Miriamo a stimolare la curiosità dei viaggiatori e degli utenti di Internet, mostrando aree del mondo che forse non hanno mai considerato di visitare. Il nostro obiettivo era quello di portare queste reliquie alla vita in modo da mostrare come potevano sembrare nel loro momento migliore”.

Altre info: Budget Direct

Colosso di Rodi: oggi

Sette Meraviglie Mondo Antico Presente Passato

Passato

Sette Meraviglie Mondo Antico Presente Passato

Il Colosso di Rodi, un’enorme statua dedicata al dio Helios, alta circa 32 metri, si trovava a cavallo del porto di Mandraki, con i piedi ben piantati su dei piedistalli da 15 metri. La sua costruzione, terminata nel 293 aC, durò 12 anni. Il Colosso restò gloriosamente in piedi per 67 anni fino a quando non fu distrutto da un terremoto che avvenne nel 226 aC. La statua rovinò in mare, sdraiata sul fondo per 800 anni, poi venne tagliata in blocchi e venduta.

Grande Piramide di Giza: oggi

Sette Meraviglie Mondo Antico Presente Passato

Passato

Sette Meraviglie Mondo Antico Presente Passato

La Grande Piramide di Giza ha avuto per più di 3800 anni il record di struttura artificiale più alta del mondo. La piramide, la più alta e antica delle tre piramidi principali a Giza, alta 138,8 metri, fu costruita su 13 acri come tomba per il faraone egiziano Khufu nel 2560 aC.. Si è scoperto che mentre costruivano le piramidi, nella città temporanea vivevano fino a 100.000 egiziani, e questa grande ed impressionante costruzione di 2,3 milioni di blocchi di pietra di peso compreso tra 2,5 e 15 tonnellate, è l’unica antica meraviglia rimasta che i turisti moderni possono ammirare.

Giardini pensili di Babilonia: oggi

Sette Meraviglie Mondo Antico Presente Passato

Passato

Sette Meraviglie Mondo Antico Presente Passato

La leggenda narra che I giardini pensili di Babilonia furono costruiti vicino al fiume Eufrate nell’Iraq di oggi come un dono del re babilonese Nabucodonosor alla moglie Amytis, che soffriva di nostalgia per le verdeggianti montagne dell’impero mediano. Che sia una favola o una storia vera, i giardini con le epiche terrazze alte 20 metri dovevano apparire come un paradiso verde sulla Terra.

Faro di Alessandria: oggi

Sette Meraviglie Mondo Antico Presente Passato

Passato

Sette Meraviglie Mondo Antico Presente Passato

Il monumentale Faro di Alessandria, commissionato da Tolomeo I e costruito nel 300 – 280 aC da Sostrato di Cnido, è considerato il primo faro del mondo. Lo spettacolare edificio alto 134 metri è stato per secoli il terzo edificio più alto del mondo dopo le piramidi di Giza. Una struttura di tre livelli che guidò uomini in mare, di giorno attraverso speciali specchi di bronzo che riflettevano la luce del sole e di notte con il fuoco, fino a quando non fu gradualmente demolito dai terremoti tra il 12° secolo e la fine del XV secolo e trasformato in una fortezza medievale dal sultano Mamlūk Qā’it Bāy.

Mausoleo di Alicarnasso: oggi

Sette Meraviglie Mondo Antico Presente Passato

Passato

Sette Meraviglie Mondo Antico Presente Passato

L’elaborata tomba costruita per Mausolo, re di Caria, fu così spettacolare che il nome del defunto sovrano divenne una parola per descrivere i grandi monumenti funebri. Il maestoso mausoleo di 12 metri di altezza fu costruito nell’odierna Bodrum intorno al 350 aC. Realizzata in marmo bianco, la struttura riflette le caratteristiche architettoniche greche, egiziane e liciane. E entrato a far parte della lista delle sette meraviglie del mondo antico anche grazie alle enormi e spettacolari sculture, una delle quali era una statua di Mausolo che cavalcava un carro. Il mausoleo andò gradualmente in rovina a causa di numerosi terremoti del 13° secolo.

Statua di Zeus a Olimpia: oggi

Sette Meraviglie Mondo Antico Presente Passato

Passato

Sette Meraviglie Mondo Antico Presente Passato

La statua di Zeus della cultura di Elean a Olimpia, sfortunatamente, non ha superato la prova del tempo o, più precisamente, la prova del fuoco. Il pezzo notevole alto 13 metri, che raffigurava il Dio del Tuono su un trono, era un tentativo di oscurare gli Ateniesi, ma non brillò a lungo. La sua struttura in legno e il trono di cedro furono distrutti nel 426 aC, e le sue ricche decorazioni in oro, avorio, ebano e pietre preziose sono state presumibilmente rubate.

Tempio di Artemide a Efeso: oggi

Sette Meraviglie Mondo Antico Presente Passato

Passato

Sette Meraviglie Mondo Antico Presente Passato

Del tempio di Artemide, o Artemisio, rimangono oggi solo minimi resti. Dedicato alla dea Artemide fu costruito nella città di Efeso, l’attuale Turchia, a circa 50 km dalla città di Smirne. Fu costruito e distrutto tre volte: Herostratus fu il primo, in un incendio doloso; poi i Goti, che distrussero la città; e infine, nel 401 dC, i cristiani lasciarono solo le fondamenta e un’unica colonna che può ancora essere visitata oggi.

Altrove sul Web

  1. La piramide in foto nell’articolo è quella di Chefren. E la piramide di Cheope ad oggi è alta 146 metri.
    Ma è giornalismo questo?

    • Ciao, noi non siamo giornalisti, il nostro è semplicemente un blog, per questo accettiamo sempre volentieri consigli e correzioni dai nostri lettori. Abbiamo riportato un articolo che ci sembrava interessante, dando per buone le informazioni della fonte, che puoi trovare su “altre info”. Per quanto riguarda l’altezza della piramide di Cheope abbiamo riportato le misure odierne, che sono appunto di 138,8 metri contro i 146,7 metri originali (fonte: https://en.wikipedia.org/wiki/Great_Pyramid_of_Giza).

Che ne pensi?

Tag