in

C’è chi prende in giro i vestiti di una catena di abbigliamento, il risultato è esilarante (30 foto)

Segui Keblog su Facebook:

Uno strano fenomeno si sta verificando in queste ore in una nota catena di abbigliamento degli Stati Uniti che si chiama Target: dei lunghi abiti floreali stanno andando a ruba. Il motivo non è che le persone hanno improvvisamente cambiato gusti, anche se i prolungati periodi di quarantena e isolamento potrebbero aver fatto andare di matto chiunque. Piuttosto, gli abiti vengono acquistati per partecipare ad un sfida, la #TargetDressChallenge.

La nuova challenge è iniziata quando qualcuno sui social ha notato come questi lunghi abiti in vendita da Target facciano sembrare tutto come se “la gente ha appena perso la fattoria dopo che le locuste hanno mangiato i loro raccolti”. Altri utenti hanno preso lo spunto al volo, inserendolo in un contesto pandemico, e da lì si sono scatenati.

Le persone hanno iniziato a farsi fotografare in una fattoria in stile La casa nella prateria, mentre lavorano la terra, trasportano il bestiame, cucinano e svolgono altre attività tipiche di una fattoria “pandemica”. La sfida è diventata virale e ha consentito a tutti di farsi quattro risate in un periodo in cui le difficoltà non sembrano cessare.

Date un’occhiata e non dimenticare di votare mettendo “mi piace” sotto le vostre preferite! E se per qualche motivo vi siete persi una famosa ed esilarante sfida online, trovate qui qui, e qui quella iniziata dal Getty Museum nella quale le persone hanno ricreato in casa famosi dipinti.

Se ti piacciono i nostri articoli, segui Keblog su Google News!

What do you think?

9 Points
Mi Piace

Keblogger: Anna Martini

Amo la fotografia, l'arte, il design... e tutto ciò che è creativo!

Ora Tocca a Te, Commenta!

Lascia un commento