in , ,

Artista mostra in 18 esilaranti vignette cosa succede quando arriva un neonato in famiglia

Segui Keblog su Facebook:

Vi avevamo già parlato di Yehuda e Maya Devir, una coppia di artisti israeliani che documentano la loro vita familiare disegnando delle esilaranti vignette che condividono sulle loro pagine social. Marito e moglie hanno ideato una serie di webcomic intitolata “One of These Days” con la quale raccontano le piccole difficoltà quotidiane a cui vanno incontro insieme ai loro figli, la piccola Ariele e Ethan, il nuovo arrivato.

Le esilaranti vignette di Yehuda e Maya Devir coinvolgono il lettore, riuscendo a farlo immedesimare in quelle situazioni tragicomiche tipiche delle famiglie con bimbi piccoli. Scorrete in basso per scoprirle, fateci sapere nei commenti che ne pensate e non dimenticate che la classifica delle più divertenti la decidete voi, lettrici e lettori di Keblog, votando le vostre preferite! E quando avete fatto, non perdetevi le precedenti vignette di Yehuda e Maya.

Altre info: YehudaDevir.com | Instagram | Facebook | Twitter | YouTube | Libro


L’arrivo di un neonato porta con sé una grande eccitazione, e anche una considerevole mole di lavoro, stress e stanchezza. Gli esperti danno dei consigli ai neo genitori per affrontare questo evento in maniera tranquilla e consapevole.

Uno dei consigli è quello di andarci piano con il caffè. Il caffè non può essere uno degli alimenti principali della giornata, e la caffeina non dovrebbe essere un sostituto del sonno. Invece, è bene seguire una dieta sana, bere molta acqua e respirare spesso aria fresca. È una buona idea cercare di dormire quando il bambino dorme, ed elaborare con il partner un piano d’azione notturno che consenta a entrambi di riposare e prendersi cura del bambino, compatibilmente con gli impegni lavorativi. Le buone abitudini aiutano a mantenere l’energia di cui si ha bisogno per prendersi cura del neonato, quindi è bene seguirle.

Con l’arrivo del neonato, amici e parenti potrebbero voler venire ad ammirare il piccolo. È importante far sapere loro quali giorni e orari sono adatti alle visite, il tempo massimo che queste possono durare, chiedere loro che si lavino le mani prima di toccare il bambino e pregare le persone malate di stare a casa. Sei visitatori sono persone fidate, si può chiedere loro di guardare il neonato mentre ci si riposa un po’.

Gli esperti consigliano di concedersi tempo per l’allattamento, i pisolini e i momenti di pianto. Quando devi uscire, prenditi del tempo extra per mettere in borsa il necessario per cambiare il pannolino.

Con l’arrivo di un neonato, ci si deve aspettare un’altalena di emozioni. Si può passare dall’adorare il piccolo, le sue manine e i piedini, al desiderare la libertà perduta o all’insicurezza di non essere in grado di occuparsi di lui/lei. E il tutto nel giro di un’ora!

È possibile (anzi, probabile) che i due partner siano stanchi, stressati e ansiosi. È bene, in questo caso, parlare di cosa preoccupa di più (i soldi, o i pianti del bambino) e magari cercare l’occasione di farsi quattro risate per allentare la tensione, anche con queste vignette, perché no?

Se si è abituati ad avere una casa perfettamente pulita e dei pasti preparati a puntino e con varie portate, con l’arrivo di un neonato arriva anche il momento di allentare questi standard. Meglio preoccuparsi di meno per un po’ di polvere, di stirare o cucinare. Si può anche lasciare il bucato fatto nel cesto, pulire al volo con un panno umido e mangiare dei panini pur di riposare.

Se il bambino sembra inconsolabile, portalo a fare una passeggiata fuori. Se puoi, lascia che qualcuno di cui ti fidi lo controlli per un po’.

Quando amici e parenti si offrono di dare una mano, accetta. Chiedi loro di tenere il bambino, piegare il bucato o fare qualche commissione, qualunque cosa possa essere d’aiuto.

È bene anche non trascurare le interazioni con le altre persone nella nostra vita. Anche se tuo neonato ha bisogno del tuo amore e delle tue attenzioni, puoi comunque trascorrere del tempo con gli amici, il tuo partner o gli altri figli, basta pianificarlo.

Se ti piacciono i nostri articoli, segui Keblog su Google News!

What do you think?

117 Punti
Mi Piace

Keblogger: Giusy Valente

Mi piace scrivere su diversi argomenti. Amo tutti gli animali e cerco di piacere soprattutto ai miei mici, dato che i gatti domineranno il mondo.

Lascia un commento