in , ,

Una ragazza esce sempre con una volpe imbalsamata ovunque vada, e la tratta come un figlio

Segui Keblog su Facebook:

Ci sono persone che portano il loro animale domestico ovunque vadano. Non parlo solo di portare il cagnolino a fare una passeggiata e i bisogni fisiologici, ma di quelli che non escono di casa senza il loro pelosetto. Una di queste persone è Lisa Foxcroft, una ragazza che vive nel Merseyside, nel nord ovest dell’Inghilterra. Solo che il pelosetto di Lisa è una volpe imbalsamata (esatto, morta) che si chiama Gesù Bambino (Baby Jesus). Come potete immaginare, il curioso duo ha attirato l’attenzione di molti.

Altre info: Instagram (Baby Jesus) | Instagram (Lisa Foxcroft)

Volpe imbalsamata Baby Jesus - Lisa FoxcroftImmagine: babyjesusfox

Sembra che Baby Jesus sia stato investito da un’auto mentre cercava di attraversare la strada, ma un amico si Lisa ha voluto dare all’animale una “nuova vita” facendolo imbalsamare e regalandolo alla ragazza per Natale.

Volpe imbalsamata Baby Jesus - Lisa Foxcroft

Immagine: babyjesusfox

Volpe imbalsamata Baby Jesus - Lisa FoxcroftImmagine: babyjesusfox

Prima di chiamare Lisa una blasfema, sappiate che ha chiamato la volpe Baby Jesus proprio per celebrare la festività natalizia, dato che si definisce una cattolica devota.

Volpe imbalsamata Baby Jesus - Lisa FoxcroftImmagine: babyjesusfox

Volpe imbalsamata Baby Jesus - Lisa FoxcroftImmagine: babyjesusfox

La maggior parte delle persone sarebbe scioccata nel ricevere in regalo una volpe imbalsamata, ma non Lisa. Per la ragazza è stato amore a prima vista, e ormai sono compagni inseparabili da oltre cinque anni.

Volpe imbalsamata Baby Jesus - Lisa FoxcroftImmagine: babyjesusfox

Volpe imbalsamata Baby Jesus - Lisa FoxcroftImmagine: babyjesusfox

In una vecchia intervista con Metro, Lisa raccontava: “Ho Baby Jesus da due anni ormai, ho firmato i documenti per l’adozione finale a Capodanno 2015-2016”. “È stato un miracolo di Natale, un regalo magico di un amico”, ha continuato Lisa. “Ho iniziato spontaneamente a fargli da mamma perché è solo un piccolo cucciolo, e mi prendo cura di lui come se fosse mio”.

Volpe imbalsamata Baby Jesus - Lisa FoxcroftImmagine: babyjesusfox

Volpe imbalsamata Baby Jesus - Lisa FoxcroftImmagine: babyjesusfox

“Lo porto assolutamente ovunque, e vedo degli sguardi strani. Le persone spesso mi chiedono cosa sia e perché ce l’ho, ma una volta che spiego la sua storia l’atteggiamento delle persone è davvero positivo. Spesso chiedono di poterlo tenere in braccio e farsi dei selfie, sono tutti davvero gentili”, ha aggiunto la ragazza.

Volpe imbalsamata Baby Jesus - Lisa FoxcroftImmagine: lisafoxy

Volpe imbalsamata Baby Jesus - Lisa FoxcroftImmagine: babyjesusfox

Lisa, che è una vegana, racconta di ricevere più critiche a causa del nome dato alla volpe piuttosto che per il fatto di andare in giro con lei. Tiene a spiegare che la provenienza della volpe è etica, come per tutti gli altri animali imbalsamati della sua collezione.

Volpe imbalsamata Baby Jesus - Lisa FoxcroftImmagine: babyjesusfox

Volpe imbalsamata Baby Jesus - Lisa FoxcroftImmagine: babyjesusfox

“Baby Jesus ha subito un incidente stradale e purtroppo è morto accidentalmente, ma è stato conservato invece di lasciare che si decomponesse sul ciglio della strada”.

Volpe imbalsamata Baby Jesus - Lisa FoxcroftImmagine: babyjesusfox

Volpe imbalsamata Baby Jesus - Lisa FoxcroftImmagine: babyjesusfox

“Vedo la tassidermia come arte, preservare un bellissimo animale, e non promuoverei mai la crudeltà verso gli animali in alcun modo. All’inizio, le persone spesso vedono solo “un animale morto”, ma è più di questo, è una forma d’arte che si è sviluppata sin dagli antichi egizi”, ha spiegato Lisa.

Volpe imbalsamata Baby Jesus - Lisa FoxcroftImmagine: babyjesusfox

Volpe imbalsamata Baby Jesus - Lisa FoxcroftImmagine: babyjesusfox

“Ora le persone sono molto più consapevoli riguardo la provenienza etica degli animali imbalsamati. E poi ci tengo sempre a vestirlo bene: ha un outfit diverso per ogni occasione, ed è sempre così adorabile”.

Volpe imbalsamata Baby Jesus - Lisa FoxcroftImmagine: babyjesusfox

Volpe imbalsamata Baby Jesus - Lisa FoxcroftImmagine: babyjesusfox

Spesso, Lisa veste Baby Jesus come alcuni personaggi famosi.

Volpe imbalsamata Baby Jesus - Lisa FoxcroftImmagine: babyjesusfox

“Al primo appuntamento con il mio ragazzo sono andata ad un corso sulla tassidermia dei topi al Baltic Social [a Liverpool], abbiamo entrambi imbalsamato i nostri topi e realizzato per loro dei piccoli costumi”, ha detto la ragazza. “Il mio suonava un pianoforte con un cappello a cilindro e quello di Michael (il mio ragazzo) andava in bicicletta con un paio di ali blu. Lo scorso Natale mi ha presentato Ainsley [un tasso imbalsamato] quindi sta diventando una tradizione”.

Volpe imbalsamata Baby Jesus - Lisa FoxcroftImmagine: babyjesusfox

Se ti piacciono i nostri articoli, segui Keblog su Google News!

What do you think?

11 Points
Mi Piace

Keblogger: Anna Martini

Amo la fotografia, l'arte, il design... e tutto ciò che è creativo!

Ora Tocca a Te, Commenta!

Lascia un commento