Segui Keblog su Facebook:

Questa gattina di nome Rosie, trovata e salvata sull’orlo della morte, è stata guarita da Lilo, una femmina di husky siberiano che l’ha tenuta come un proprio cucciolo. La gattina, che allora aveva tre settimane, e il suo surrogato di mamma hanno legato istantaneamente, e dopo una settimana di tenere e amorevoli cure, Rosie ha aperto gli occhi e ha cominciato a camminare da sola.

“Quasi non ce l’ha fatta ad attraversare la prima notte”, scrive lilothehusky su Instagram, “anche con le nostre cure 24 ore su 24. Era letargica e senza energia. Così abbiamo deciso di lasciarle fare amicizia con Lilo. Come per miracolo, ha iniziato a poppare da Lilo, la quale è entrata in piena ‘modalità mamma’ “.

Sebbene questi fenomeni accadano di tanto in tanto, lilothehusky mette in guardia contro i tentativi di forzare la natura: “Gli huskie sono noti per i loro forti istinti predatori!! Quindi, per favore non andate a procurarvi un gattino (o un husky) aspettandovi che diventino migliori amici. ”

Altre info su Instagram | YouTube | Twitter

gattina-salvata-da-husky-mamma-01

gattina-salvata-da-husky-mamma-02

gattina-salvata-da-husky-mamma-04

gattina-salvata-da-husky-mamma-03

gattina-salvata-da-husky-mamma-06

gattina-salvata-da-husky-mamma-05

gattina-salvata-da-husky-mamma-07

gattina-salvata-da-husky-mamma-08

gattina-salvata-da-husky-mamma-09

 

FONTE boredpanda.com

Che ne pensi?

Autore

"Solo l'amare, solo il conoscere conta, non l'aver amato, non l'aver conosciuto" PPP