Segui Keblog su Facebook:

Ben Millam ha costruito un’incredibile macchina che rivoluziona l’alimentazione dei gatti domestici. Ha addestrato il suo gatto Monkey a cercare palline di plastica nascoste in giro per la casa ed a getterle nella macchina. Una volta che la macchina riconosce il segnale in radiofrequenza della pallina, la mangiatoia viene attivata e riversa i croccantini per gatto nel contenitore.

Monkey è stato addestrato con il “clicker training”, che si basa su l’associazione di un comportamento auspicabile con un tipico “click” e una ricompensa. Ci sono voluti voluti tempo e pazienza, ma, come dice Millam, Monkey è riuscito con successo a seguirlo in tutti i suoi esperimenti.

“Tutto questo è iniziato dopo che ho letto una spiegazione del perché i gatti vanno in giro ad esplorare sempre le stesse zone: è in parte per affermare ed esaminare il loro territorio, ma anche per esercitarsi nella della caccia”, ha detto Millam. “Allora ho pensato, e se il mio gatto, mentre pattuglia la sua zona, trovasse veramente la sua preda? Sicuramente questo lo avvicinerebbe ad un’esistenza di gatto più soddisfacente”.

Altre info su benjaminmillam.com

mangiatoia-per-gatti-contringe-gatto-a-cacciare-cibo-ben-milliam-3

mangiatoia-per-gatti-contringe-gatto-a-cacciare-cibo-ben-milliam-3

mangiatoia-per-gatti-contringe-gatto-a-cacciare-cibo-ben-milliam-1

mangiatoia-per-gatti-contringe-gatto-a-cacciare-cibo-ben-milliam-2

mangiatoia-per-gatti-contringe-gatto-a-cacciare-cibo-ben-milliam-1

mangiatoia-per-gatti-contringe-gatto-a-cacciare-cibo-ben-milliam-2

FONTE boredpanda.com

Che ne pensi?

Autore

"Solo l'amare, solo il conoscere conta, non l'aver amato, non l'aver conosciuto" PPP