Segui Keblog su Facebook:

Holly Hoyle O’Brien e Meagan Hughes non avevano idea di come il destino avrebbe segnato le loro vite. Negli anni 70, O’Brien (che era allora conosciuta come Pok-nam Shin) si svegliò nel cuore della notte e vide la matrigna andarsene con la sorella metà sorellastra, che, all’epoca, si chiamava Eun-sook. Non fecero mai più ritorno alla loro casa in Corea del Sud, e O’Brien fu lasciata alle cure di suo padre alcolizzato. Purtroppo, quando aveva solo 5 anni, la bambina dovette identificare il corpo di suo padre che fu tragicamente colpito da un treno. O’Brien è stata poi messa in un orfanotrofio, dove fu adottata da una famiglia americana nel 1978. Ironia della sorte, la sorella perduta era stata anche lei adottata da una coppia di americani, quattro anni prima.

O’Brien cercò di ritrovare la sorella ma, purtroppo, l’orfanotrofio dove Hughes si trovava non aveva alcuna traccia della ragazza. Ma il destino ha volute che le due donne iniziassero a lavorare al quarto piano del Sarasota Doctors Hospital. Dopo 40 anni di lontananza, le sorelle si sono finalmente riunite.

“Uno dei pazienti mi ha detto che c’era un’altra infermiera coreana, che si chiamava Meagan”, ha raccontato O’Brien al’ Herald-Tribune. “Ha detto che dovevo conoscerla, magari eravamo della stessa città”. O’Brien e Hughes si sono così incontrate e hanno cominciato a rendersi conto che le loro storie erano molto simili. Convinte di essere sorelle, hanno fatto il test del DNA e hanno scoperto la verità: erano infatti sorelle.

Altre info su doctorsofsarasota.com | Facebook

ADDITION Orphaned Sisters Reunited

sorelle-si-incontrano-dopo-40-anni-2

SOrphanSisters

FONTE mymodernmet.com

Che ne pensi?

Autore

"Solo l'amare, solo il conoscere conta, non l'aver amato, non l'aver conosciuto" PPP