in ,

Creano un alimentari a casa per la nonna con Alzheimer per non farle dimenticare la sua routine

Segui Keblog su Facebook:

Il regista australiano Jason van Genderen sta passando la quarantena insieme alla moglie Megan, i loro tre figli e sua madre Hendrika. Hendrika ha 87 anni e soffre sia di Alzheimer che di demenza vascolare. Per mantenere le sue funzioni cognitive, la donna ha bisogno di seguire una routine quotidiana prestabilita. Per aiutare la madre in questo periodo di isolamento, van Genderen ha avuto un’idea: visto che Hendrika non poteva più recarsi presso il negozio di alimentari, l’intera famiglia ha portato il market a casa. Adesso tutti “lavorano” nel negozio e Hendrika può acquistare i suoi prodotti preferiti. “Mia moglie Megan e i miei figli gestiscono il nostro supermercato fatto in casa, rifornito con i suoi generi alimentari preferiti”, ha scritto van Genderen, e ha aggiunto “Qualunque sia la tua sfida a casa, qualunque sia la tua situazione familiare, ricordati di lasciar entrare un po’ di sole. Dalla nostra piccola famiglia imperfetta alla tua, stai al sicuro e la gentilezza ti farà sentire meglio”.

Hendrika ha 87 anni e soffre sia di Alzheimer che di demenza vascolare

Creano un alimentari a casa per la nonna con Alzheimer

Durante la quarantena, la sua famiglia ha creato un minimarket in casa per permetterle di non dimenticare la sua routine

Creano un alimentari a casa per la nonna con Alzheimer

Tutti si occupano del “negozio”, anche i più piccoli

Creano un alimentari a casa per la nonna con Alzheimer Instagram

Grazie a questa iniziativa, l’umore di Hendrika è decisamente migliorato

Creano un alimentari a casa per la nonna con Alzheimer Instagram

Guarda il video di Hendrika che fa la spesa

What do you think?

Altrove sul Web

Che ne Pensi?

Lascia un commento