in ,

50 animali strani (e i loro nomi) di cui forse ignoravate l’esistenza

Il nostro pianeta è incredibilmente vario. Diverse condizioni ambientali danno origine a caratteristiche diverse in animali di tutte le forme e dimensioni. Alcune creature si evolvono per adattarsi alle profondità oscure degli oceani, mentre altre riescono a sopravvivere in deserti aridi e inospitali.

Spesso, condizioni ambientali estreme portano gli animali a forme di adattamento davvero incredibili, e possono conferirgli un aspetto piuttosto strano. La cosa straordinaria è che ci sono ancora tanti animali da scoprire. Gli scienziati stimano che ci siano da qualche centinaia di migliaia a oltre dieci milioni di nuove specie in attesa di essere scoperte nelle profondità dei nostri oceani.

Vogliamo mostrarvi un’interessante galleria di animali strani con i loro nomi. Scopriteli qui sotto e non dimenticate di votare i vostri preferiti!

#1 Orcella asiatica o delfino di Irrawaddy

L'orcella asiatica o delfino di Irrawaddy è un delfino oceanico che vive nel Golfo del Bengala e nel sud-est asiatico. La sua caratteristica più curiosa è una testa rotonda senza il classico "becco" del delfino.

92 Punti
Mi Piace

Lascia un commento

    #2 Polpo Dumbo (Grimpoteuthis)

    Il polpo Dumbo è un polpo ombrello che si trova in tutto il mondo. Il suo nome deriva da "Dumbo" della Disney a causa delle orecchie della creatura che somigliano al personaggio del titolo del film.

    83 Punti
    Mi Piace

    Lascia un commento

      #3 Pipistrello bianco dell’Honduras (Ectophylla alba)

      Il pipistrello bianco dell'Honduras ha una caratteristica pelliccia bianca, con le punte dei peli grigie e un naso a forma di foglia. Vive in "tende" di foglie che "costruiscono" tagliando le nervature laterali che si estendono dalla nervatura centrale delle foglie grandi.

      79 Punti
      Mi Piace

      Lascia un commento

        #4 Ghiandaia marina pettolilla (coracias caudatus)

        Ampiamente distribuito nell'Africa sub-sahariana e nella penisola arabica meridionale, la ghiandaia marina pettolilla è un uccello colorato che ama appollaiarsi sugli alberi alti e in altri punti panoramici dove può avvistare la preda a livello del suolo. Il suo piumaggio luminoso è inconfondibile con il suo petto lilla.

        78 Punti
        Mi Piace

        Lascia un commento

          #5 Glaucus atlanticus

          Conosciuto anche come "drago blu", questa creatura è una specie di lumaca di mare blu. La si può trovare nelle calde acque degli oceani, perché galleggia in superficie grazie a una sacca piena di gas nello stomaco.

          75 Punti
          Mi Piace

          Lascia un commento

            #6 Falena barboncino (Venezuelan poodle moth)

            Scoperta in Venezuela nel 2009, questa nuova specie di falena dall'aspetto alieno ha una pelliccia che copre la testa, il torace, l'addome e persino le ali.

            73 Punti
            Mi Piace

            Lascia un commento

              #7 Cervo dal ciuffo (Elaphodus cephalophus)

              Scoperto nella Cina centrale, il cervo dal ciuffo è una piccola specie di cervo caratterizzata da un prominente ciuffo di peli scuri sulla fronte e dei canini simili a zanne per i maschi. È una creatura timida, prevalentemente solitaria, che a volte vive in coppia e ama stare in zone sicure.

              70 Punti
              Mi Piace

              Lascia un commento

                #8 Geco satanico dalla coda a foglia (uroplatus phantasticus)

                Animali strani

                Il geco satanico dalla coda a foglia è una specie di geco che si trova sull'isola del Madagascar. La sua coda è appiattita e sembra assomigliare a una foglia, aiutando l'animale a mimetizzarsi nell'ambiente.

                70 Punti
                Mi Piace

                Lascia un commento

                  #9 Paradisea superba (lophorina superba)

                  La paradisea superba è un piccolo uccello che ha una piccola popolazione femminile, quindi la competizione tra i maschi è feroce. A causa di ciò, hanno uno dei corteggiamenti più bizzarri ed elaborati nel mondo aviario. Il maschio è nero con una corona verde iridescente, un petto blu-verde e un lungo mantello nero vellutato che copre la schiena, mentre la femmina è un uccello bruno-rossastro.

                  69 Punti
                  Mi Piace

                  Lascia un commento

                    #10 Fossa (o fosa)

                    Il fossa è un mammifero felino che vive in Madagascar. La sua classificazione è stata controversa perché fisicamente assomiglia a un gatto, mentre altri tratti suggeriscono una relazione con i viverridi. La ricerca genetica ha dimostrato che sono in realtà una specie a parte.

                    68 Punti
                    Mi Piace

                    Lascia un commento

                      #11 Rana di vetro (centrolenida)

                      Scoperta in Sud America, la rana di vetro fa parte di una famiglia di anfibi di cui alcuni esemplari esibiscono una caratteristica eccezionale: hanno l'addome trasparente. Poiché gli organi interni sono visibili attraverso la pelle, il nome comune che viene loro dato è rane di vetro.

                      67 Punti
                      Mi Piace

                      Lascia un commento

                        #12 Pesce pappagallo blu

                        Questo pesce dal colore azzurro brillante si trova in acque poco profonde nelle parti tropicali e subtropicali dell'Oceano Atlantico occidentale e del Mar dei Caraibi. Trascorre l'80% del tempo alla ricerca di cibo e mangia piccoli organismi trovati nella sabbia e nelle alghe che raschiano dalle rocce.

                        66 Punti
                        Mi Piace

                        Lascia un commento

                          #13 Sfinge del galio (Macroglossum stellatarum)

                          Poiché questa falena si nutre di fiori ed emette un ronzio simile, assomiglia molto a un colibrì.

                          66 Punti
                          Mi Piace

                          Lascia un commento

                            #14 Colugo della Sonda o galeopiteco della Malesia (galeopterus variegatus)

                            Animali strani

                            Il colugo della Sonda o galeopiteco della Malesia, impropriamente detto anche "lemure volante della Sonda", è una specie di colugo originaria dell'Indonesia, della Thailandia, della Malesia e di Singapore. Non è infatti un lemure e non vola, ma plana. il colugo della Sonda è attivo di notte e si nutre di parti di piante morbide come foglie giovani, germogli, fiori e frutti.

                            64 Punti
                            Mi Piace

                            Lascia un commento

                              #15 Okapi

                              Questo mammifero è originario della Repubblica Democratica del Congo, in Africa centrale. Nonostante le strisce zebrate, in realtà è più strettamente imparentato con le giraffe. Il mantello dell'okapi va dal cioccolato al marrone rossastro, in netto contrasto con le strisce orizzontali bianche, gli anelli sulle gambe e le caviglie bianche.

                              64 Punti
                              Mi Piace

                              Lascia un commento

                                #16 Medusa dai fuochi d’artificio (halitrephes maasi)

                                Vive a una profondità di 1.200-1.500 metri.

                                63 Punti
                                Mi Piace

                                Lascia un commento

                                  #17 Tenrec striato di pianura (hemicentetes semispinosus)

                                  Questo piccolo tenrec, che vive in Madagascar, è l'unico mammifero noto per utilizzare la stridulazione per emettere suoni, qualcosa che di solito è associata a serpenti e insetti.

                                  62 Punti
                                  Mi Piace

                                  Lascia un commento

                                    #18 Moroseta

                                    Chiamata così per il suo soffice piumaggio che sembra seta, la moroseta è una razza di galline nota per le sue caratteristiche insolite come la pelle e le ossa nere, i lobi delle orecchie blu e cinque dita su ciascuna zampa, mentre la maggior parte delle galline ne ha solo quattro. Sono tra le galline più docili, con un carattere calmo e amichevole.

                                    62 Punti
                                    Mi Piace

                                    Lascia un commento

                                      #19 Penna di mare (pennatulacea)

                                      La penna di mare è un animale coloniale, con più polipi che si "radicano" in un substrato sabbioso o fangoso. Catturano principalmente plancton. Quando vengono toccate, alcune penne marine emettono una brillante luce verdastra.

                                      61 Punti
                                      Mi Piace

                                      Lascia un commento

                                        #20 Gobi jerboa (allactaga bullata)

                                        Situato in Cina e Mongolia, il Gobi jerboa è una specie di roditore che vive negli habitat del deserto e della steppa. Hanno una lunga coda che li aiuta ad accelerare la loro corsa bipede. La caratteristica più distintiva sono le orecchie del Gobi jerboa, che sono quasi tre volte più grandi della sua testa e conferiscono all'animale un udito molto acuto.

                                        60 Punti
                                        Mi Piace

                                        Lascia un commento

                                          #21 Axolotl o assolotto (ambystoma mexicanum)

                                          Conosciuta anche come salamandra messicana, l'axolotl è una salamandra in pericolo di estinzione. È ampiamente utilizzata nella ricerca a causa delle sue qualità rigenerative.

                                          60 Punti
                                          Mi Piace

                                          Lascia un commento

                                            #22 Dragone foglia (phycodurus eques)

                                            Situato lungo le coste meridionali e occidentali dell'Australia, il dragone foglia è un pesce marino con lunghe sporgenze simili a foglie provenienti da tutto il corpo, che fungono da mimetizzazione.

                                            59 Punti
                                            Mi Piace

                                            Lascia un commento

                                              #23 Narvalo

                                              Questo cetaceo ha una grande "zanna" simile a una vite, nella forma tipica dell'unicorno, e si trova nell'Artico. È stato apprezzato per oltre 1000 anni dal popolo Inuit per la sua carne e l'avorio. I narvali, tuttavia, sono particolarmente vulnerabili ai cambiamenti climatici.

                                              58 Punti
                                              Mi Piace

                                              Lascia un commento

                                                #24 Macropinna microstoma

                                                Macropinna microstoma è una specie di pesce che vive a una profondità dai 600 agli 800 metri, e fluttua quasi immobile nell'acqua. Ha un "cranio" trasparente e pieno di liquido, attraverso il quale si possono vedere le parti interne.

                                                57 Punti
                                                Mi Piace

                                                Lascia un commento

                                                  #25 Crisocione o lupo dalla criniera

                                                  Il crisocione o lupo dalla criniera è il più grande canide del Sud America. Ha una sorprendente somiglianza con le volpi, ma non è né una volpe né un lupo. Il lupo dalla criniera partecipa a relazioni simbiotiche con altre specie ed è timido nei confronti degli umani.

                                                  57 Punti
                                                  Mi Piace

                                                  Lascia un commento

                                                    #26 Pesce pipistrello dalle labbra rosse (ogcocephalus darwini)

                                                    Il pesce pipistrello dalle labbra rosse, chiamato anche pesce pipistrello delle Galapagos, si trova sulle isole Galapagos. Questo pesce è in realtà un pessimo nuotatore e usa le sue pinne pettorali per camminare sul fondo dell'oceano.

                                                    56 Punti
                                                    Mi Piace

                                                    Lascia un commento

                                                      #27 Scarabeo tartaruga d’oro (charidotella sexpunctata)

                                                      Originario delle Americhe, lo scarabeo tartaruga d'oro è una specie di coleottero che varia di colore dal bruno-rossastro con macchie nere all'oro, spesso "metallizzato", guadagnandosi il soprannome di "scarabeo d'oro". Tende a cambiare colore in condizioni diverse, come durante l'accoppiamento, e quando viene disturbato.

                                                      55 Punti
                                                      Mi Piace

                                                      Lascia un commento

                                                        #28 Dik-dik

                                                        Situato nelle boscaglie dell'Africa orientale e meridionale, dik-dik è il nome di una delle quattro specie di piccole antilopi del genere Madoqua. I dik-dik sono erbivori che possono tollerare temperature dell'aria fino a 40 ° C.

                                                        53 Punti
                                                        Mi Piace

                                                        Lascia un commento

                                                          #29 Granchio gigante del Giappone (Macrocheira kaempferi)

                                                          Il granchio ragno giapponese vive nelle acque del Giappone e ha la più grande apertura di zampe di tutti gli altri artropodi, raggiungendo fino a 5,5 metri. Nonostante sembri pericoloso, pare che questo granchio abbia un carattere gentile.

                                                          52 Punti
                                                          Mi Piace

                                                          Lascia un commento

                                                            #30 Marà della Patagonia (dolichotis patagonum)

                                                            Situato in Argentina, il mara della Patagonia è un grande roditore. Sebbene sia monogamo, l'animale si riproduce spesso in tane condivise da diverse coppie. Assomiglia a una lepre.

                                                            52 Punti
                                                            Mi Piace

                                                            Lascia un commento

                                                              #31 Becco a scarpa (balaeniceps rex)

                                                              Il becco a scarpa è un grande uccello simile a una cicogna che prende il nome dal suo enorme becco a forma di scarpa. L'uccello vive nell'Africa orientale tropicale, in grandi paludi, ed è noto per i suoi movimenti lenti e la tendenza a rimanere fermo per lunghi periodi, per questo viene descritto come simile ad una statua.

                                                              52 Punti
                                                              Mi Piace

                                                              Lascia un commento

                                                                #32 Saiga della Russia o antilope delle steppe

                                                                Questa saiga, diffusa nella steppa eurasiatica, è nota per la sua struttura nasale estremamente insolita, sovradimensionata e flessibile, simile ad una proboscide. Purtroppo è un'antilope in pericolo di estinzione.

                                                                51 Punti
                                                                Mi Piace

                                                                Lascia un commento

                                                                  #33 Armadillo rosa o clamidoforo troncato (chlamyphorus truncatus)

                                                                  Situato nell'Argentina centrale, l'armadillo rosa è la specie più piccola di armadillo. Ha occhi piccoli, pelo bianco giallastro setoso e una corazza dorsale flessibile che è attaccata al corpo esclusivamente da una sottile membrana.

                                                                  51 Punti
                                                                  Mi Piace

                                                                  Lascia un commento

                                                                    #34 Pesce blob (psychrolutes marcidus)

                                                                    Il pesce blob è un pesce di mare che abita le acque profonde al largo delle coste dell'Australia continentale e della Tasmania. Il corpo del pesce blob è principalmente una massa gelatinosa con una densità leggermente inferiore a quella dell'acqua e questo gli consente di fluttuare sopra il fondo del mare senza spendere energia per nuotare. Appaiono cadenti solo quando vengono portati fuori dall'acqua, quando la pressione cambia drasticamente.

                                                                    50 Punti
                                                                    Mi Piace

                                                                    Lascia un commento

                                                                      #35 Dugongo (dugong dugon)

                                                                      Un mammifero marino di medie dimensioni, il dugongo è l'unico sireniano nel suo areale, che abbraccia le acque di circa 40 paesi e territori in tutto il Pacifico indo-occidentale. Il corpo del dugongo è grande e ha una forma cilindrica che si assottiglia alle due estremità.

                                                                      49 Punti
                                                                      Mi Piace

                                                                      Lascia un commento

                                                                        #36 Tartaruga guscio molle gigante di Cantor (pelochelys cantorii)

                                                                        La gigantesca tartaruga dal guscio molle di Cantor è una tartaruga d'acqua dolce che vive nel sud-est asiatico. È una specie relativamente poco studiata e considerata in via di estinzione. La tartaruga ha una testa larga e piccoli occhi vicino alla punta del muso e trascorre la maggior parte del tempo sepolta e immobile, riemergendo solo due volte al giorno per respirare.

                                                                        47 Punti
                                                                        Mi Piace

                                                                        Lascia un commento

                                                                          #37 Bocca di rana dello Sri Lanka (batrachostomus moniliger)

                                                                          La bocca di rana dello Sri Lanka si trova nei Ghati occidentali dell'India meridionale e dello Sri Lanka. Uccello notturno, la bocca di rana dello Sri Lanka ha un becco largo e uncinato con narici a fessura e una grande testa con gli occhi rivolti in avanti per fornire un ampio campo visivo binoculare.

                                                                          47 Punti
                                                                          Mi Piace

                                                                          Lascia un commento

                                                                            #38 Granchio yeti (kiwa hirsuta)

                                                                            Animali strani

                                                                            Il kiwa hirsuta, o "granchio yeti" è un crostaceo noto per la quantità di peli biondi che ricoprono le sue zampe. Manca di pigmento e ha gli occhi ridotti, motivo per cui si pensa che sia cieco.

                                                                            47 Punti
                                                                            Mi Piace

                                                                            Lascia un commento

                                                                              #39 Porcellino di mare

                                                                              Animali strani

                                                                              Gli scotoplani sono cetrioli di mare che vivono sui fondali oceanici profondi, in particolare sulla pianura abissale nell'Oceano Atlantico, Pacifico e Indiano, tipicamente a profondità superiori a 1000 metri. Si alimentano dai depositi e ottengono il cibo estraendo particelle organiche dal fango delle acque profonde.

                                                                              45 Punti
                                                                              Mi Piace

                                                                              Lascia un commento

                                                                                #40 Formica panda

                                                                                Nonostante assomigli a una formica e venga definita tale, in realtà è una vespa senza ali. Questo insetto è anche conosciuto come assassino di mucche. Le femmine possiedono una pelliccia più spessa ma mancano di ali. La formica panda pelosa vive per circa 2 anni.

                                                                                44 Punti
                                                                                Mi Piace

                                                                                Lascia un commento

                                                                                  #41 Vipera cespugliata (atheris hispida)

                                                                                  L'atheris hispida è una vipera velenosa originaria dell'Africa centrale. Per le sue squame dorsali estremamente carenate viene comunemente chiamata "vipera cespugliata".

                                                                                  41 Punti
                                                                                  Mi Piace

                                                                                  Lascia un commento

                                                                                    #42 Pacu

                                                                                    Il pacu ha denti squadrati e dritti, curiosamente simili ai denti umani. I pacu, a differenza dei piranha, si nutrono principalmente di materiale vegetale e non di carne o squame.

                                                                                    41 Punti
                                                                                    Mi Piace

                                                                                    Lascia un commento

                                                                                      #43 Uccello parasole caruncolato (cephalopterus penduliger)

                                                                                      Originario della Colombia, l'uccello parasole caruncolato è un uccello frugivoro. Il maschio si distingue per il suo grande bargiglio di piume, mentre le femmine e i giovani non ce l'hanno o hanno un bargiglio molto più piccolo.

                                                                                      41 Punti
                                                                                      Mi Piace

                                                                                      Lascia un commento

                                                                                        #44 Aye-aye (daubentonia madagascariensis)

                                                                                        Originario del Madagascar, l'aye-aye è il primate notturno più grande del mondo. La caratteristica più distintiva è il modo di nutrirsi dell'aye-aye; l'aye-aye dà dei colpetti sugli alberi per trovare le larve, poi rosicchia buchi nel legno usando i suoi incisivi obliqui in avanti per creare un piccolo foro in cui inserisce il suo stretto dito medio per estrarre il gustoso pasto.

                                                                                        41 Punti
                                                                                        Mi Piace

                                                                                        Lascia un commento

                                                                                          #45 Talpa dal muso stellato (condylura cristata)

                                                                                          Animali strani

                                                                                          Una piccola talpa che si trova nelle zone umide basse nelle parti settentrionali del Nord America, la talpa dal muso stellato è facilmente identificabile dal suo muso che viene utilizzato come organo tattile con i suoi circa 100.000 recettori tattili. Chiamati organi di Eimer, questi recettori riescono a rilevare le onde sismiche.

                                                                                          Questa talpa è in grado di impiegare appena 120 millisecondi per identificare e mangiare il cibo. Il suo cervello riesce a decidere la commestibilità di una preda nel tempo di 8 ms, una rapidità che si pone al limite della velocità dei neuroni.

                                                                                          40 Punti
                                                                                          Mi Piace

                                                                                          Lascia un commento

                                                                                            #46 Mata mata

                                                                                            Situato in Sud America, la mata mata è una tartaruga d'acqua dolce nota per la sua testa grande, triangolare e appiattita, caratterizzata da molti tubercoli e lembi di pelle, e un "corno" sul muso lungo e tubolare.

                                                                                            39 Punti
                                                                                            Mi Piace

                                                                                            Lascia un commento

                                                                                              #47 Squalo goblin

                                                                                              Lo squalo goblin o squalo folletto è un raro squalo abissale, l'unico rappresentante esistente della famiglia Mitsukurinidae, un lignaggio di circa 125 milioni di anni. Gli squali goblin abitano le profondità superiori ai 100 m. Date le profondità in cui vive, lo squalo goblin non rappresenta un pericolo per l'uomo.

                                                                                              39 Punti
                                                                                              Mi Piace

                                                                                              Lascia un commento

                                                                                                #48 Gambero mantide (odontodactylus scyllarus)

                                                                                                Chiamata anche "cannocchia pavone", "mantide pavone" o addirittura "gambero assassino", questo è uno dei predatori più comuni nelle acque tropicali e subtropicali. Hanno potenti chele che vengono utilizzate per attaccare e uccidere la preda, trafiggendola, stordendola o smembrandola. Alcune specie più grandi possono persino sfondare il vetro di un acquario.

                                                                                                38 Punti
                                                                                                Mi Piace

                                                                                                Lascia un commento

                                                                                                  #49 Serpente pene (atretochoana eiselti)

                                                                                                  L'atretochoana eiselti è una specie di anfibio gimnofione con una testa larga e piatta e una pinna dorsale carnosa sul corpo. Sebbene non sia un serpente, è stato chiamato "serpente pene" dai media.

                                                                                                  35 Punti
                                                                                                  Mi Piace

                                                                                                  Lascia un commento

                                                                                                    #50 Isopode gigante (bathynomus)

                                                                                                    Questo è il più grande degli isopodi esistenti. Sono un buon esempio di gigantismo nelle acque profonde, poiché sono molto più grandi dei "tipici" isopodi che arrivano fino a 5 centimetri.

                                                                                                    34 Punti
                                                                                                    Mi Piace

                                                                                                    Lascia un commento

                                                                                                      Se ti piacciono i nostri articoli, segui Keblog su Google News!

                                                                                                      What do you think?

                                                                                                      73 Punti
                                                                                                      Mi Piace

                                                                                                      Keblogger: Francesca Proietti

                                                                                                      Appassionata di animali, fotografia, artigianato e viaggi, nonché keblogger sfegatata!

                                                                                                      Tocca a te, lascia un commento!

                                                                                                      Lascia un commento