in ,

Una spiritosa guida ti insegna a riconoscere i pittori famosi dai loro dipinti (27 immagini)

Segui Keblog su Facebook:

Vi sarà certamente capitato di vedere un dipinto che fa parte del patrimonio artistico mondiale e che magari avete visto decine di volte, ma di non essere in grado di dire chi sia l’artista. Anche chi ama l’arte può avere difficoltà a riconoscere i pittori famosi guardando i loro dipinti. In effetti la storia dell’arte è piuttosto lunga, gli artisti che l’hanno fatta sono tanti e provenienti da diversi paesi, per questo può essere difficile, per chi non ha fatto studi sull’argomento, riconoscere sempre l’autore di un’opera d’arte.

Ma, oggi, viviamo nell’era di internet, e anche chi non è proprio ferrato in materia può imparare a riconoscere i lavori di pittori famosi, ad esempio grazie ai divertenti e spiritosi consigli generosamente dispensati dagli utenti del web. Ecco allora un elenco di dritte e suggerimenti, assurdi quanto efficaci, che vi aiuteranno la prossima volta che sfogliate un libro di storia dell’arte o che andate in un museo per ammirare il nostro patrimonio artistico. Potrete così fare bella figura con i vostri amici e parenti, e intrattenere con loro conversazioni (semi)colte. Hai tu stesso degli spiritosi consigli da dare a tutti noi per riconoscere un pittore famoso guardando i suoi lavori? Diccelo nei commenti e magari lo aggiungeremo alla lista!

1. Se tutti (incluse le donne) sembrano Putin, allora è Van Eyck

Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Jan van EyckJan van Eyck

2. Se è qualcosa che hai visto sotto l’effetto di stupefacenti, è Dalì

Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Salvador Dalí

Salvador Dalí

3. Se tutti sembrano dei vagabondi illuminati solo da una debole luce di strada, è Rembrandt

Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Rembrandt Harmenszoon van RijnRembrandt Harmenszoon van Rijn

4. Se nel dipinto ci sono molte piccole persone e un sacco di roba assurda, è Bosch

Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Hieronymus BoschHieronymus Bosch

5. Se tutti hanno qualche tipo di malfunzionamento del corpo, è Picasso

Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Pablo PicassoPablo Picasso

6. Paesaggio da Signore Degli Anelli con una strana foschia blu e la stessa Madonna con i capelli ondulati e il naso aristocratico, è Leonardo da Vinci

Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Leonardo da VinciLeonardo da Vinci

7. Se vedi una ballerina, è Degas

Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Edgar DegasEdgar Degas

8. Luce pezzata e persone tristi, è Manet

Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Édouard ManetÉdouard Manet

9. Luce pezzata ma senza persone, è Monet

Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Claude MonetClaude Monet

10. Se tutti sono belli, nudi e ammucchiati, è Michelangelo

Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Michelangelo BuonarrotiMichelangelo Buonarroti

11. Se le immagini hanno uno sfondo scuro e tutti hanno espressioni di torture sui loro volti, è Tiziano

Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Tiziano VecellioTiziano Vecellio

12. Luce pezzata e persone felici, è Renoir

Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Pierre-Auguste RenoirPierre-Auguste Renoir

13. Un foglio di Excel con riquadri colorati, è Mondrian

Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Piet MondrianPiet Mondrian

14. Se i dipinti hanno un sacco di piccole persone, ma per il resto sembrano normali, è Bruegel

Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Pieter Bruegel il VecchioPieter Bruegel il Vecchio

15. Se tutti gli uomini sembrano donne timide e ricce, è Caravaggio

Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Michelangelo Merisi detto il CaravaggioMichelangelo Merisi detto il Caravaggio

16. Se nei dipinti hanno tutti un fondo-schiena enorme, è Rubens

Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Pieter Paul RubensPieter Paul Rubens

17. Se in tutti i dipinti c’è una donna col monociglio, è Frida

Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Frida KahloFrida Kahlo

18. Se ci sono dei manichini in contemplazione al tramonto, è De Chirico

Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Giorgio de ChiricoGiorgio de Chirico

19. Donne con colli lunghissimi e sguardi assenti, è Modigliani

Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Amedeo ModiglianiAmedeo Modigliani

20. Se la tela sembra essere stata aggredita dal gatto prima che l’artista iniziasse a dipingere, è Fontana

Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Lucio FontanaLucio Fontana

21. Se tutti (anche cani e gatti) sono serenamente obesi, è Botero

Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Fernando BoteroFernando Botero

22. Persone normali che fanno cose normali in una normale città ma il tutto mette ansia, è Hopper

Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Edward HopperEdward Hopper

23. Se sembra fatto da tuo figlio di 4 anni, è Mirò

Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Joan MiròJoan Miró

24. Tutti sono pallidi e allucinati, è Munch

Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Edvard MunchEdvard Munch

25. Se sembra il telo para schizzi che hai usato per pitturare casa, è Pollock

Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Jackson PollockJackson Pollock

26. Se ti ricorda quando, giocando con i fiammiferi, hai incendiato la tovaglia di plastica di tua nonna, è Burri

Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Alberto BurriAlberto Burri

27. Se il quadro è uno solo, ma ne vedi quattro, è Andy Warhol

Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Andy WarholAndy Warhol

Bonus scultori:

28. Se le statue sembrano tutte delle modelle appena uscite dall’estetista, è Canova

Come riconoscere scultori famosi dalle loro statue, Antonio CanovaAntonio Canova

29. Se le statue sembrano persone reali dipinte di bianco, è Bernini

Come riconoscere scultori famosi dalle loro statue, Gian Lorenzo BerniniGian Lorenzo Bernini

What do you think?

Altrove sul Web

Che ne Pensi?

Commenta
  1. Se la tela ha dei tagli è Lucio Fontana, e puoi anche dire a voce alta SPAZIALISMO ASTRATTO. Farai un figurone.

    Se ci sono al massimo due colori è Mark Rothko.

    Se le persone hanno visi un po’ da ratto è Murillo.

    Se ci sono volti o barattoli ripetuti è Andy Warhol.

  2. Tuttavia sono studi specialistici e si possono fare dei raffronti fra i più noti ma il ri o oscimentl no. é un problem. A solo teorico e richiede analisi di laboratorio inoltre l, arte è fruibile e raggiungi ile solo nei. Musei anche per gli esperti

  3. Se i disegni sembrano fatti da tuo figlio di 4 anni, è Mirò.

    Se le persone hanno lo sguardo allucinato e gli sfondi hanno colori cupi mescolati, è Munch.

    Se le statue sembrano tutte delle modelle appena uscite dall’estetista, è Canova.

    Se invece sono statue che sembrano persone reali dipinte di bianco, è Bernini.

    Se sono zone di Venezia mescolate come in un collage, è Tintoretto.

    Se ci aggiungi la nebbia, è Guardi.

  4. Leonardo inoltre mette le guancione (soprattutto ai bambini) e fa mani un po’ strane, a volte sembrano sproporzionate (o fanno sembrare gli avambracci sproporzionati).

  5. Se sono fitte macchie o scolature di colore distribuite a caso sulla tela allora è Pollock.

    Se sono scene normali che sembrano dipinte da un pazzo allora è Van Gogh.

  6. Su ventotto artisti citati c’è soltanto una donna. Una. E non solo: mentre degli uomini sono indicati i cognomi, della donna è indicato esclusivamente il nome, neanche fosse la cugina di chi ha scritto l’articolo. È una pratica sminuente, ve lo assicuro. E la discriminazione sessista, il grande problema culturale da cui deriva la violenza contro le donne, sta anche in queste cose solo apparentemente piccole. Pensiamoci.

  7. Non ho letto tutti i commenti e non so se qualcuno lo ha già detto direi che soggetti di Munch sembrano più che altro dei teschi, i Modigliani sono soggetti senza pupille, Mentre se vedi frutta e verdura non sei al supermercato ma di fronte un quadro di Arcimboldo.

  8. Divertente! Si può proseguire all’infinito…..Se ci sono spirali color oro è Klimt…se ci sono battaglie e cavalli impennati è Paolo Uccello…se ci sono tanti omini colorati tra virgolette è Haring………

  9. Se sembra qualcosa che sogneresti dopo il bis di peperonata, è Füssli

    Se tutti sembrano eroinomani e hanno poco o niente addosso, è Schiele

    Se almeno metà del quadro è color oro e ci sono donne nude con le tette piccole, è Klimt

    Linee semplici, tinte pastello e persone o animali che volano dalle finestre o camminano nel vuoto, è Chagall

    Se ci sono le ballerine di Can-Can, è Toulouse-Lautrec

    Se i colori sono troppo accesi e saturi e sembra che un pezzo del quadro stia per arrivarti in faccia, è Van Gogh

    Se sembra che l’autore abbia dipinto un ritratto accurato, per poi ricordarsi che odiava il soggetto, è Bacon

    Se sembra uno di quegli schemini con le figure da colorare per rilassarsi, è Kandinskji

    Difetti fisici dettagliati, silenzio e angoscia esistenziale, è Lucian Freud

    Se ci sono foglie dappertutto, è Georgia O’Keeffe

    Se sembra fatto da un bravissimo architetto che ha assunto pesanti dosi di LSD, è Escher

    Se i soggetti sono gli omini dei bagni pubblici, però colorati e saltellanti, è Keith Haring

    Se le persone hanno sguardi allucinati e spaventose protesi meccaniche, è Otto Dix

    Se la modella sembra – anzi è – sempre la stessa ragazza: rossa, pallida, spaventata, ammalata ma poco coperta, è Rossetti

    Se sembra un quadro di suo padre, però fatto meglio, è Artemisia Gentileschi

    Soggetti sempre di tre quarti, coi capelli ondulati, lo sguardo fisso e nessuno che ride mai, è Dürer

    Se sembrano illustrazioni per “il grande Gatsby” e le donne somigliano tutte all’autrice, è Tamara De Lempicka

    Se ci sono ragazze discinte e con i capelli rossi, è Liepcke

    Se non capisci cosa vuol dire il titolo, né da che parte si guarda l’opera, è Boccioni. Se invece di una scultura è un quadro, è Balla

Lascia un commento