in ,

Una spiritosa guida ti insegna a riconoscere i pittori famosi dai loro dipinti (29 immagini)

Segui Keblog su Facebook:

Vi sarà certamente capitato di vedere un dipinto che fa parte del patrimonio artistico mondiale e che magari avete visto decine di volte, ma di non essere in grado di dire chi sia l’artista. Anche chi ama l’arte può avere difficoltà a riconoscere i pittori famosi guardando i loro dipinti. In effetti la storia dell’arte è piuttosto lunga, gli artisti che l’hanno fatta sono tanti e provenienti da diversi paesi, per questo può essere difficile, per chi non ha fatto studi sull’argomento, riconoscere sempre l’autore di un’opera d’arte.

Ma, oggi, viviamo nell’era di internet, e anche chi non è proprio ferrato in materia può imparare a riconoscere i lavori di pittori famosi, ad esempio grazie ai divertenti e spiritosi consigli generosamente dispensati dagli utenti del web. Ecco allora un elenco di dritte e suggerimenti, assurdi quanto efficaci, che vi aiuteranno la prossima volta che sfogliate un libro di storia dell’arte o che andate in un museo per ammirare il nostro patrimonio artistico. Potrete così fare bella figura con i vostri amici e parenti, e intrattenere con loro conversazioni (semi)colte. Hai tu stesso degli spiritosi consigli da dare a tutti noi per riconoscere un pittore famoso guardando i suoi lavori? Diccelo nei commenti e magari lo aggiungeremo alla lista!

Date un’occhiata, e non dimenticate che la classifica la decidete voi mettendo “mi piace” sotto i vostri preferiti!

#3 Persone normali che fanno cose normali in una normale città ma il tutto mette ansia, è Hopper

Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Edward Hopper

Edward Hopper

133 Points
Mi Piace

    #4 Luce pezzata e persone felici, è Renoir

    Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Pierre-Auguste Renoir

    Pierre-Auguste Renoir

    128 Points
    Mi Piace

      #5 Se sembra fatto da tuo figlio di 4 anni, è Mirò

      Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Joan Miró

      Joan Miró

      127 Points
      Mi Piace

        #6 Se tutti (anche cani e gatti) sono serenamente obesi, è Botero

        Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Fernando Botero

        Fernando Botero

        124 Points
        Mi Piace

          #9 Se è qualcosa che hai visto sotto l'effetto di stupefacenti, è Dalì

          Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Salvador Dalí

          Salvador Dalí

          118 Points
          Mi Piace

            #10 Se nel dipinto ci sono molte piccole persone e un sacco di roba assurda, è Bosch

            Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Hieronymus Bosch

            Hieronymus Bosch

            116 Points
            Mi Piace

              #12 Se vedi una ballerina, è Degas

              Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Edgar Degas

              Edgar Degas

              114 Points
              Mi Piace

                #15 Se le immagini hanno uno sfondo scuro e tutti hanno espressioni di torture sui loro volti, è Tiziano

                Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Tiziano Vecellio

                Tiziano Vecellio

                101 Points
                Mi Piace

                  #17 Donne con colli lunghissimi e sguardi assenti, è Modigliani

                  Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Amedeo Modigliani

                  Amedeo Modigliani

                  99 Points
                  Mi Piace

                    #18 Se sembra il telo para schizzi che hai usato per pitturare casa, è Pollock

                    Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Jackson Pollock

                    Jackson Pollock

                    98 Points
                    Mi Piace

                      #19 Se tutti sembrano dei vagabondi illuminati solo dalla debole luce di un lampione, è Rembrandt

                      Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Rembrandt Harmenszoon van Rijn

                      Rembrandt Harmenszoon van Rijn

                      97 Points
                      Mi Piace

                        #20 Se tutti gli uomini sembrano donne timide e ricce, è Caravaggio

                        Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Michelangelo Merisi detto il Caravaggio

                        Michelangelo Merisi detto il Caravaggio

                        95 Points
                        Mi Piace

                          #21 Se la tela sembra essere stata aggredita dal gatto prima che l'artista iniziasse a dipingere, è Fontana

                          Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Lucio Fontana

                          Lucio Fontana

                          91 Points
                          Mi Piace

                            #23 Se ti ricorda quando, giocando con i fiammiferi, hai incendiato la tovaglia di plastica di tua nonna, è Burri

                            Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Alberto Burri

                            Alberto Burri

                            89 Points
                            Mi Piace

                              #24 Se il quadro è uno solo, ma ne vedi quattro, è Andy Warhol

                              Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Andy Warhol

                              Andy Warhol

                              88 Points
                              Mi Piace

                                #25 Se nei dipinti hanno tutti un fondo-schiena enorme, è Rubens

                                Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Pieter Paul Rubens

                                Pieter Paul Rubens

                                85 Points
                                Mi Piace

                                  #26 Se ci sono dei manichini in contemplazione al tramonto, è De Chirico

                                  Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Giorgio de Chirico

                                  Giorgio de Chirico

                                  84 Points
                                  Mi Piace

                                    #27 Tutti sono pallidi e allucinati, è Munch

                                    Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Edvard Munch

                                    Edvard Munch

                                    83 Points
                                    Mi Piace

                                      #28 Luce pezzata e persone tristi, è Manet

                                      Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Édouard Manet

                                      Édouard Manet

                                      81 Points
                                      Mi Piace

                                        #29 Se i dipinti hanno un sacco di piccole persone, ma per il resto sembrano normali, è Bruegel

                                        Come riconoscere artisti famosi dai loro quadri, Pieter Bruegel il Vecchio

                                        Pieter Bruegel il Vecchio

                                        81 Points
                                        Mi Piace

                                          Se ti piacciono i nostri articoli, segui Keblog su Google News!

                                          What do you think?

                                          204 Points
                                          Mi Piace

                                          Ora Tocca a Te, Commenta!

                                          Commenta
                                          1. Se la tela ha dei tagli è Lucio Fontana, e puoi anche dire a voce alta SPAZIALISMO ASTRATTO. Farai un figurone.

                                            Se ci sono al massimo due colori è Mark Rothko.

                                            Se le persone hanno visi un po’ da ratto è Murillo.

                                            Se ci sono volti o barattoli ripetuti è Andy Warhol.

                                          2. Tuttavia sono studi specialistici e si possono fare dei raffronti fra i più noti ma il ri o oscimentl no. é un problem. A solo teorico e richiede analisi di laboratorio inoltre l, arte è fruibile e raggiungi ile solo nei. Musei anche per gli esperti

                                          3. Se i disegni sembrano fatti da tuo figlio di 4 anni, è Mirò.

                                            Se le persone hanno lo sguardo allucinato e gli sfondi hanno colori cupi mescolati, è Munch.

                                            Se le statue sembrano tutte delle modelle appena uscite dall’estetista, è Canova.

                                            Se invece sono statue che sembrano persone reali dipinte di bianco, è Bernini.

                                            Se sono zone di Venezia mescolate come in un collage, è Tintoretto.

                                            Se ci aggiungi la nebbia, è Guardi.

                                          4. Leonardo inoltre mette le guancione (soprattutto ai bambini) e fa mani un po’ strane, a volte sembrano sproporzionate (o fanno sembrare gli avambracci sproporzionati).

                                          5. Se sono fitte macchie o scolature di colore distribuite a caso sulla tela allora è Pollock.

                                            Se sono scene normali che sembrano dipinte da un pazzo allora è Van Gogh.

                                          6. Su ventotto artisti citati c’è soltanto una donna. Una. E non solo: mentre degli uomini sono indicati i cognomi, della donna è indicato esclusivamente il nome, neanche fosse la cugina di chi ha scritto l’articolo. È una pratica sminuente, ve lo assicuro. E la discriminazione sessista, il grande problema culturale da cui deriva la violenza contro le donne, sta anche in queste cose solo apparentemente piccole. Pensiamoci.

                                          7. Non ho letto tutti i commenti e non so se qualcuno lo ha già detto direi che soggetti di Munch sembrano più che altro dei teschi, i Modigliani sono soggetti senza pupille, Mentre se vedi frutta e verdura non sei al supermercato ma di fronte un quadro di Arcimboldo.

                                          8. Divertente! Si può proseguire all’infinito…..Se ci sono spirali color oro è Klimt…se ci sono battaglie e cavalli impennati è Paolo Uccello…se ci sono tanti omini colorati tra virgolette è Haring………

                                          9. Se sembra qualcosa che sogneresti dopo il bis di peperonata, è Füssli

                                            Se tutti sembrano eroinomani e hanno poco o niente addosso, è Schiele

                                            Se almeno metà del quadro è color oro e ci sono donne nude con le tette piccole, è Klimt

                                            Linee semplici, tinte pastello e persone o animali che volano dalle finestre o camminano nel vuoto, è Chagall

                                            Se ci sono le ballerine di Can-Can, è Toulouse-Lautrec

                                            Se i colori sono troppo accesi e saturi e sembra che un pezzo del quadro stia per arrivarti in faccia, è Van Gogh

                                            Se sembra che l’autore abbia dipinto un ritratto accurato, per poi ricordarsi che odiava il soggetto, è Bacon

                                            Se sembra uno di quegli schemini con le figure da colorare per rilassarsi, è Kandinskji

                                            Difetti fisici dettagliati, silenzio e angoscia esistenziale, è Lucian Freud

                                            Se ci sono foglie dappertutto, è Georgia O’Keeffe

                                            Se sembra fatto da un bravissimo architetto che ha assunto pesanti dosi di LSD, è Escher

                                            Se i soggetti sono gli omini dei bagni pubblici, però colorati e saltellanti, è Keith Haring

                                            Se le persone hanno sguardi allucinati e spaventose protesi meccaniche, è Otto Dix

                                            Se la modella sembra – anzi è – sempre la stessa ragazza: rossa, pallida, spaventata, ammalata ma poco coperta, è Rossetti

                                            Se sembra un quadro di suo padre, però fatto meglio, è Artemisia Gentileschi

                                            Soggetti sempre di tre quarti, coi capelli ondulati, lo sguardo fisso e nessuno che ride mai, è Dürer

                                            Se sembrano illustrazioni per “il grande Gatsby” e le donne somigliano tutte all’autrice, è Tamara De Lempicka

                                            Se ci sono ragazze discinte e con i capelli rossi, è Liepcke

                                            Se non capisci cosa vuol dire il titolo, né da che parte si guarda l’opera, è Boccioni. Se invece di una scultura è un quadro, è Balla

                                          Lascia un commento