Segui Keblog su Facebook:

Ecco cosa succede quando un supervisore edile si innamorata di una casa vista in un film. Lui si chiama Jim Costigan e come moltissime altre persone ha visto ed apprezzato il film Il Signore degli Anelli. Ma non basta, perché l’uomo ha trascorso ben sei anni a costruire un cottage ispirato alla Bag End, la casetta di Bilbo Baggins. “Architettonicamente, ho pensato che la casa nel film fosse davvero ben fatta, che fosse davvero originale. Tutto era unico” ha detto Costigan.

Nonostante abbia passato la maggior parte della sua carriera a costruire grattacieli a Manhattan, l’uomo ha deciso di ricreare l’affascinante design nel proprio cortile, con un cottage che ora chiama Hobbit Hollow. La costruzione è stata progettata con dettagli energeticamente efficienti: l’intera struttura non ha ponti termici per un isolamento maggiore, è dotata di finestre termiche a triplo vetro e di un aspiratore per il recupero del calore.

Per quanto riguarda il design, il cottage presenta un rivestimento in pietra naturale e un tetto ricoperto di vegetazione, come ogni casa hobbit che si rispetti. All’interno un alto soffitto a volta a botte conferisce al minuscolo spazio carattere e profondità. E grazie all’abbondanza di finestre e lucernari l’intero ambiente è inondato di luce naturale. Il cottage si trova a Pawling, New York, su un’area di 1,7 acri di foreste naturali per un’atmosfera magica davvero assicurata.

Casa Hobbit Hollow Jim Costigan New York

Casa Hobbit Hollow Jim Costigan New York

Casa Hobbit Hollow Jim Costigan New York

Casa Hobbit Hollow Jim Costigan New York

Casa Hobbit Hollow Jim Costigan New York

Casa Hobbit Hollow Jim Costigan New York

Casa Hobbit Hollow Jim Costigan New York

Casa Hobbit Hollow Jim Costigan New York

Casa Hobbit Hollow Jim Costigan New York

Date un’occhiata alla storia della casa hobbit:

Non perderti il nostro articolo sulle case più strane del mondo.

Che ne pensi?

Tag