in

Via libera all’abbattimento di 1.000 cavalli selvatici in Australia, “minacciano la biodiversità”

Segui Keblog su Facebook:

La Corte Suprema dello stato di Victoria, in Australia, ha dato il via libera all’abbattimento di un gran numero di cavalli selvatici al fine di proteggere la biodiversità dell’area. Lo stato australiano ospita migliaia di cavalli selvatici che si nutrono delle erbe locali. Si ritiene che il numero di brumbies (così si chiamano i cavalli selvatici in Australia) presenti nelle Alpi australiane sia passato da 9.000 a 24.000 in cinque anni. Per questo, nel 2018 è stato pianificata l’eliminazione di 1.200 cavalli nel corso di tre anni.

Via libera all'abbattimento di 1.000 cavalli selvatici in Australia, "minacciano la biodiversità"Immagine: hannahrosemarie_x

Parks Victoria, un’istituzione del governo di Victoria che gestisce i parchi e le riserve dello stato, ha spiegato, attraverso il suo CEO Matthew Jackson, le motivazioni alla base della decisione di uccidere i cavalli: “Il governo di Victoria si impegna a proteggere la biodiversità dello stato, garantendo che sia sana, apprezzata e curata attivamente. Parks Victoria ha l’obbligo legale e morale di proteggere le specie autoctone, che sono a rischio di estinzione, dall’impatto causato dai cavalli selvaggi e altri animali nocivi. Le piante e gli animali nativi dell’area non si trovano in nessun’altra parte del pianeta e non sono in grado di affrontare il peso, il pascolo, gli zoccoli e il calpestio dei cavalli selvaggi”.

Via libera all'abbattimento di 1.000 cavalli selvatici in Australia, "minacciano la biodiversità"

Immagine: hannahrosemarie_x

Jackson ha aggiunto che, sebbene i recenti incendi boschivi nel paese abbiano avuto un impatto devastante sulla sua biodiversità, questa è stata anche “gravemente danneggiata dai cavalli selvatici”.

“Rimuovendo i grandi erbivori da queste terre, Parks Victoria offre maggiori possibilità di sopravvivenza alle specie autoctone”, continua la dichiarazione. “Parks Victoria intraprende regolarmente programmi per la gestione di cervi, suini e altre specie non autoctone, integrando la gestione dei cavalli selvatici”.

Via libera all'abbattimento di 1.000 cavalli selvatici in Australia, "minacciano la biodiversità"Immagine: belleh.photography

“Tutte le operazioni di gestione del cavallo selvaggio sono accuratamente pianificate, eseguite con estremo rigore da professionisti altamente qualificati ed esperti, garantendo operazioni sicure, efficaci, umane e conformi a tutte le normative, i codici di condotta e le procedure operative standard”.

Nonostante l’iniziativa abbia già ricevuto il via libera della Corte suprema di Victoria, l’allevatore Philip Maguire ha intenzione di fare appello dopo aver già tentato di fermare l’abbattimento di massa.

Via libera all'abbattimento di 1.000 cavalli selvatici in Australia, "minacciano la biodiversità"Immagine: hannahrosemarie_x

Maguire aveva sostenuto che Parks Victoria non aveva consultato la comunità in merito alla sua decisione di uccidere i cavalli selvaggi, ma la corte ha stabilito che l’agenzia non era tenuta a farlo. L’allevatore ha già salvato diversi cavalli e ha affermato che la sua terra ne può ospitare 150.

Parks Victoria ha dichiarato che nessun cavallo verrà ucciso prima del 9 giugno di quest’anno, ma Maguire spera di rimandare ulteriormente l’abbattimento portando ora la questione alla Corte d’Appello.

Via libera all'abbattimento di 1.000 cavalli selvatici in Australia, "minacciano la biodiversità"Immagine: hannahrosemarie_x

What do you think?

Keblogger: Alex Bernardi

Amo viaggiare, gli animali e la natura. Mi piace scrivere storie da condividere, e nel tempo libero cerco di imparare a suonare il piano, ma con scarsi risultati.

Altrove sul Web

Che ne Pensi?

Lascia un commento