in

Eroico gatto muore dopo aver salvato due bambini da un serpente velenoso

Segui Keblog su Facebook:

Un gatto di nome Arthur si trovava in giardino dove stavano giocando i due bambini della sua famiglia di umani quando, ad un certo punto, ha fatto la sua comparsa un serpente bruno orientale, uno dei 10 serpenti più velenosi dell’Australia.

Pare che il gatto stesse seguendo i due bambini, quando il serpente è apparso improvvisamente. Arthur non ha perso tempo ed è subito entrato in azione, gettandosi sul rettile e uccidendolo prima che potesse mordere i piccoli membri della sua famiglia.

Eroico gatto muore dopo aver salvato due bambini da un serpente velenosoImmagine: Animal Emergency Service

La Animal Emergency Service, un servizio veterinario del Queensland, ha postato su Facebook due foto, spiegando che quando Arthur ha attaccato il serpente ha ricevuto un morso avvelenato. Nessuno della famiglia, che nel frattempo si affrettava ad allontanarsi, ha visto il serpente mordere il gatto. Arthur è svenuto dopo essere stato morso, ma non molto tempo dopo si è ripreso come se nulla fosse successo.

Eroico gatto muore dopo aver salvato due bambini da un serpente velenoso

Immagine: Animal Emergency Service

Animal Emergency Service spiega che episodi di svenimento come questo sono un sintomo comune dei morsi di serpente, anche se i proprietari di animali domestici spesso non lo sanno.

La mattina dopo, gli umani di Arthur lo hanno trovato di nuovo svenuto e incapace di rialzarsi. “Lo hanno portato d’urgenza al nostro ospedale di Tanawha”, spiegano nel post i veterinari di Animal Emergency Service. “Sfortunatamente, i sintomi di Arthur erano troppo gravi perché potesse riprendersi”.

La sua famiglia, comprensibilmente devastata, lo ricorda con affetto e gli sarà per sempre grata per aver salvato le vite dei bambini. “Arthur era solito mettersi nei guai; ci aveva già fatto visita prima, ed era molto amato dal nostro team”.

Eroico gatto muore dopo aver salvato due bambini da un serpente velenosoImmagine: Wikipedia

“Riposa in pace Arthur, il nostro piccolo eroe. Con affetto dal team Tanawha del servizio di emergenza per animali”, chiudono infine il post i veterinari. La storia di Arthur ha commosso molte persone sui social, e in tanti lo hanno salutato da coraggioso eroe.

Se ti piacciono i nostri articoli, segui Keblog su Google News!

What do you think?

13 Points
Mi Piace

Keblogger: Anna Martini

Amo la fotografia, l'arte, il design... e tutto ciò che è creativo!

Ora Tocca a Te, Commenta!

Lascia un commento