Segui Keblog su Facebook:

Leonardo Da vinci, maestro di pittura, ingegneria e matematica, uno dei più grandi geni dell’umanità, ha creato nel corso del tempo numerosi manoscritti con appunti ed invenzioni. È interessante notare come l’artista non abbia mai tentato la pubblicazione dei suoi taccuini che alla sua morte furono lasciati al suo allievo Francesco Melzi; le singole schede poi si dispersero tra ricchi collezionisti e molte di queste finirono nelle collezioni dei musei.

Se siete interessati a dare un occhiata nel dettaglio ad alcuni appunti del grande maestro, sappiate che potrete farlo comodamente da casa vostra. La British Library, in collaborazione con la Microsoft, mette online una versione digitale di un taccuino di Leonardo Da Vinci, il Codice Arundel. Il progetto, chiamato Turning the Pages 2.0, consente agli utenti di sfogliare le pagine ed ingrandirle, per visualizzare nel dettaglio i disegni di Leonardo e osservare l’utilizzo della scrittura speculare, svolta da destra a sinistra, come fosse posta di fronte ad uno specchio.

Le 283 pagine risalgono al periodo tra il 1480 e il 1518, e non solo rappresentano, una ad una, vere opere d’arte, ma raffigurano uno scorcio affascinante sui processi mentale di Da Vinci.

Altre info: Turning the Pages 2.0

Codice Arundel Leonardo Da Vinci Online British Library

Codice Arundel Leonardo Da Vinci Online British Library

Codice Arundel Leonardo Da Vinci Online British Library

Che ne pensi?

Tag