Segui Keblog su Facebook:

Nella sua nuova serie TIMEOUT, il fotografo del Connecticut Ty Foster cattura efficacemente la legittima angoscia dei cani che sono stati relegati ad indossare un collare elisabettiano, noto anche come “il cono della vergogna”.

In un recente post sul suo blog, Foster ha spiegato che ha voluto mostrare “quello che i cani veramente provano riguardo la prigione di plastica che è il collare elisabettiano”.

Il collare a forma di cono viene applicato per impedire al cane o al gatto di leccarsi delle ferite o di grattarsi le orecchie in corrispondenza di infezioni o altre patologie.

Altre info su tyfoster.com.

collare-elisabettiano-cono-cani-gatti-ty-foster-2

collare-elisabettiano-cono-cani-gatti-ty-foster-3

collare-elisabettiano-cono-cani-gatti-ty-foster-6

collare-elisabettiano-cono-cani-gatti-ty-foster-4

collare-elisabettiano-cono-cani-gatti-ty-foster-5

collare-elisabettiano-cono-cani-gatti-ty-foster-7

collare-elisabettiano-cono-cani-gatti-ty-foster-11

Altrove sul Web

FONTE laughingsquid.com

Che ne pensi?

Tag