in ,

Questo esperimento scientifico con il pane vi farà scoprire quanto sono davvero pulite le vostre mani

Segui Keblog su Facebook:

Quanto sono pulite davvero le tue mani? Per scoprirlo, due insegnanti di una scuola elementare hanno proposto ai loro alunni un esperimento trovato sul sito web dell’ospedale pediatrico C.S. Mott.

Jaralee Metcalf e Dayna Robertson, questi i nomi dei due educatori, hanno messo cinque fette di pane in sacchetti separati per osservare il loro cambiamento nel tempo. Una fetta è stata inserita intatta, un’altra è stata toccata da bambini con le mani non lavate, una è stata toccata da bambini che si erano lavati con acqua e sapone, e un’altra maneggiata da bambini che avevano usato un disinfettante per le mani. L’ultima fetta riposta nella bustina era stata strofinata su dei computer portatili presenti nella classe.

Su alcune delle fette hanno cominciato a formarsi delle muffe appena due giorni dopo.

Esperimento scientifico con pane Jaralee Annice Metcalf

Ecco cosa è successo alla fetta di pane entrata in contatto con i computer portatili

Esperimento scientifico con pane

Jaralee Annice Metcalf

E questa è la fetta di pane che nessuno ha toccato

Esperimento scientifico con pane Jaralee Annice Metcalf

La fetta che i bambini avevano toccato con le mani sporche

Esperimento scientifico con pane Jaralee Annice Metcalf

Quella toccata con le mani lavate con acqua e sapone

Esperimento scientifico con pane Jaralee Annice Metcalf

E l’ultima fetta, quella toccata da bambini che avevano utilizzato un gel igienizzante per le mani

Esperimento scientifico con pane Jaralee Annice Metcalf

L’esperimento ha davvero coinvolto i bambini e poiché i risultati sono stati così scioccanti, tutta la scuola ha voluto vedere le fette di pane ammuffito! Questo esperimento ha chiarito molti dubbi agli studenti in fatto di igiene. Lavare le mani con acqua e sapone è la soluzione migliore pere avere mani pulite. Ma non basta! Metcalf ricorda che mandare i propri figli ammalati a scuola, mette a rischio la salute di tutti gli altri alunni, degli insegnanti e dei loro familiari. “Vorrei esortare i genitori a tenere i loro bambini malati a casa!”, ha affermato l’educatore. E noi siamo assolutamente d’accordo!

What do you think?

Altrove sul Web

Commenta

Lascia un commento