Segui Keblog su Facebook:

A seguito di un allarme sanitario che coinvolse suo figlio, Adrian Murray ha deciso catturare i momenti più belli dell’infanzia dei suoi figli attraverso il suo obiettivo, facendone la sua missione.

I bellissimi ritratti fotografici di Adrian Murray raccontano una storia di infanzia che tutti noi possiamo riconoscere. Il suo punto di vista nostalgico ci ricorda le nostre infanzie e le fiabe che leggevamo quando eravamo bambini.

Adrian e sua moglie Michelle si sono svegliati una mattina e hanno trovato il loro figlio di 10 mesi nella sua culla, immobile, che non rispondeva alle sollecitazioni. Un incubo per qualsiasi genitore. Emerson è stato portato di corsa all’ospedale. Tre giorni dopo e in seguito a diversi esami, non c’erano risposte, e il fatto si ripetè in seguito. Emerson è stato sottoposto a trattamenti farmacologici anti-epilessia. Grazie a questo sfortunato evento, ad Adrian è stato ricordato quanto siamo mortali, tutti, compresi i nostri figli. Adrian si è allora sentito spinto a immortalare la sua famiglia attraverso la fotografia.

Oggi, Emerson sta bene ed è addirittura diventato un fratello maggiore. Dopo un anno di farmaci, sono stati fatti nuovi esami, i cui risultati hanno eliminato la necessità delle medicine.

Adrian enfatizza le sue immagini con il software Lightroom e non effettua montaggi. La sua fotocamera preferita è una Canon 6D accoppiata con una Canon 135L.

fotografia-bambini-adrian-murray-04

fotografia-bambini-adrian-murray-05

fotografia-bambini-adrian-murray-06

fotografia-bambini-adrian-murray-07

fotografia-bambini-adrian-murray-02

fotografia-bambini-adrian-murray-01

fotografia-bambini-adrian-murray-08

fotografia-bambini-adrian-murray-09

fotografia-bambini-adrian-murray-11

fotografia-bambini-adrian-murray-10

fotografia-bambini-adrian-murray-03

[fonte]

Altrove sul Web

Che ne pensi?

Tag