in ,

Come capire se il tuo gatto sta segretamente tramando di ucciderti (50 foto)

Segui Keblog su Facebook:

I gatti sono animali meravigliosi, vero? Chi divide la vita con un gatto lo sa bene. I gatti sono divertenti, hanno una logica tutta loro e possono dormire ovunque. A volte possono essere anche un po’ insolenti e invadenti, ma conosciamo i felini e rispettiamo la loro personalità. E poi, cosa c’è di più bello di quando il tuo gatto viene da te e ti massaggia con le sue zampette? È un gesto d’affetto, giusto? Sbagliato, sta solo cercando il tuo punto debole. Già, perché sebbene i gatti possano sembrare animaletti adorabili, è probabile che stiano tramando qualcosa contro di te.

Si tratta di saper leggere i comportamenti dei nostri “a-mici”, sempre a patto di riuscire a liberarci di quella stupida ubriacatura di amore che abbiamo nei loro confronti. Il tuo gatto, dopo aver usato la lettiera, indugia eccessivamente nell’attività di movimento di sabbia, anche gettandola sul pavimento? È un chiaro segno che si sta allenando a sotterrare cadaveri. Ti porta spesso animaletti morti come regalo? Non sono regali, ma avvertimenti: “Smettila di comprarmi quei croccantini da due soldi o per te è la fine”.

Scorri qui sotto per scoprire una galleria di foto di gatti che stanno pianificando un omicidio, e se ne hai uno anche tu aggiungilo alla lista tramite il pulsante che trovi più sotto (magari fatti anche un’assicurazione sulla vita). Buona visione, e non dimenticare che la classifica la decidete voi lettori di Keblog mettendo “mi piace” sotto alle vostre foto preferite!


Hai mai fatto a gara con il tuo gatto per vedere chi riusciva a fissare l’altro più a lungo? Se lo fai, non distogliere mai lo sguardo. Guardare da un’altra parte verrebbe interpretato dal tuo gatto come un segno di debolezza, e con molta probabilità ti attaccherebbe. Hai notato che a volte si nasconde in posti bui mentre ti osserva? No, non sta giocando a nascondino ma studia il tuo habitat per progettare il suo piano criminale. Si siede sulla tastiera del tuo pc o sullo smartphone? I gatti sanno che gli umani sono tecnologicamente superiori, e per questo cercheranno sempre di interferire nelle tue comunicazioni con il mondo esterno. Questi sono solo alcuni degli indizi che dovrebbero metterti in guardia. Gli altri li trovi in un divertente libro di Matthew Inman, è su Amazon ed è intitolato Come capire se il tuo gatto sta cercando di ucciderti.

A parte le spiritose teorie sui gatti cospiratori, vediamo perché alcuni pelosetti diventano aggressivi verso gli umani. Gli esperti dicono che le risposte aggressive osservate nei gatti domestici sono strettamente correlate al comportamento naturale di questa specie e possono essere considerate parte dell’istinto predatorio, del gioco e del conflitto sociale. Ma se il gatto inizia a mostrare aggressività nei confronti delle persone, è importante stabilire il motivo di questo comportamento.

Ma cosa fa diventare un gatto aggressivo verso le persone? L’aggressività nei gatti è solitamente motivata o correlata a pressioni sociali, paura o ansia, frustrazione, gioco inappropriato, malattia o dolore. Come per tutti i problemi comportamentali, occorre prima di tutto controllare la salute del gatto, per assicurarsi che la sua aggressività non sia causata da dolore o malattia.

Un tipo di comportamento che può essere visto come aggressivo è quello di mordere durante il gioco. I gattini combattono spesso tra loro, per gioco. Questi combattimenti vengono sempre interrotti se diventano un po’ troppo violenti, in modo che i gattini imparino ad inibire il morso durante il gioco. Quando gli umani giocano con i gatti, usano le mani e provocano la reazione tipica dei gatti durante il gioco che è quella di mordere e graffiare. È opportuno affrontare la cosa quando il gattino è piccolo, per non ritrovarsi poi con un gatto adulto ritenuto “aggressivo”. L’aggressività, in questo caso, è facilmente prevenibile assicurandosi che le parti del tuo corpo non facciano mai parte di alcun gioco con il tuo gatto.

Può succedere che il gatto graffi mentre lo si accarezza. Alla maggior parte dei gatti piace essere accarezzati, ma i gatti adulti possiedono un forte istinto di sopravvivenza e possono sentirsi vulnerabili agli attacchi se si rilassano troppo. Sviluppano un senso di conflitto tra piacere e potenziale pericolo, e questo può scatenare un improvviso gesto aggressivo per sfuggire alla situazione. Al primo segno che il tuo gatto non vuole più essere accarezzato, basta che tu smetta.

Un’altra possibile causa di comportamento aggressivo da parte di un gatto è la mancanza di socializzazione e contatti umani nei primi mesi della loro vita. Il gatto si sente timoroso della presenza degli umani, e qualsiasi attenzione indesiderata può generare comportamenti aggressivi.

Alla fine, se il tuo gatto ha mostrato comportamenti aggressivi, è sempre meglio consentirgli di prendere l’iniziativa di un contatto fisico e, una volta instaurato, mantenerlo breve. Insomma, tutto ciò conferma semplicemente quello che sapevamo già: che a comandare sono i gatti. E ricorda: è casa sua, tu sei solo la schiava che paga l’affitto.

Aggiungi la tua immagine

Immagine Video

This field is required

Trascina qui le immagini

You don't have javascript enabled. Media upload is not possible.

Immagine da URL

Dimensione massima file: 16 MB.

Processing...

This field is required

Drop Video Here

You don't have javascript enabled. Media upload is not possible.

esempio: https://www.youtube.com/watch?v=WwoKkq685Hk

Aggiungi

Some of the supported services:

Dimensione massima file: 10 MB.

Processing...

Se ti piacciono i nostri articoli, segui Keblog su Google News!

What do you think?

20 Punti
Mi Piace

Keblogger: Giusy Valente

Ho lavorato nel campo dell'arte e della fotografia, e mi piace scrivere su diversi argomenti. Amo tutti gli animali e cerco di piacere soprattutto ai miei mici, dato che i gatti domineranno il mondo.

Lascia un commento