Segui Keblog su Facebook:

Secondo l’artista Olafur Eliasson “siamo fortunati perchè abbiamo ancora tempo per cambiare le cose”. Il tema è l’aumento delle temperature globali ed il conseguente discioglimento dei ghiacci; in proposito l’artista, insieme al geologo Minik Rosing, in occasione di COP21- United Nations Conference on Climate Change tenutasi dal 3 al 12 dicembre 2015 a Parigi, ha trasportato dodici immensi blocchi di ghiaccio, raccolti mentre fluttuavano da un fiordo in Groenlandia, davanti il Place du Panthéon nella capitale francese. Disposti circolarmente come un orologio sono stati utilizzati per realizzare un cortometraggio, Ice Watch Paris, una poetica performance di ballerini che interagiscono con l’installazione, mentre il ghiaccio lentamente si scioglie.

Altre info: Olafur Eliasson | Ice Watch Paris

installazione-12-blocchi-ghiaccio-place-du-pantheon-olafur-eliasson-ice-watch-paris-4

installazione-12-blocchi-ghiaccio-place-du-pantheon-olafur-eliasson-ice-watch-paris-2

installazione-12-blocchi-ghiaccio-place-du-pantheon-olafur-eliasson-ice-watch-paris-1

installazione-12-blocchi-ghiaccio-place-du-pantheon-olafur-eliasson-ice-watch-paris-3

installazione-12-blocchi-ghiaccio-place-du-pantheon-olafur-eliasson-ice-watch-paris-7

installazione-12-blocchi-ghiaccio-place-du-pantheon-olafur-eliasson-ice-watch-paris-5

installazione-12-blocchi-ghiaccio-place-du-pantheon-olafur-eliasson-ice-watch-paris-6

installazione-12-blocchi-ghiaccio-place-du-pantheon-olafur-eliasson-ice-watch-paris-8

Ice Watch Paris:

FONTE designboom.com

Che ne pensi?

Tag