Segui Keblog su Facebook:

L’artista Nicole Dextras, che vive nella British Columbia, crea delle impressionanti e originali installazioni. Prendendo spunto da temi come l’ambientalismo e l’effimero, Dextras ha realizzato una collezione di tessuti prendendo normali capi di abbigliamento e facendoli congelare al freddo canadese, trasformandoli così in originali sculture che spesso hanno l’aspetto di incredibili fiori raccolti in un bouquet.

Usando nient’altro che uno spruzzino d’acqua e le temperature polari di Alberta, Dextras ha congelato una selezione di 15 abiti provenienti dagli anni ’40 e ’50. Dopo qualche giorno, il ghiaccio comincia a mascherare ogni singolo abito, congelando i fronzoli e le ampie gonne e trasformandoli in petali di stoffa.

Una volta che i vestiti hanno terminato questa magica metamorfosi, Dextras li ha trasformati in un enorme bouquet dai colori sgargianti. Si tratta di un’opera effimera: “Ha fatto il suo grande tuffo nella foresta invernale”, spiega Dextras, “e nel giro di pochi giorni non c’era più”.

Altre info: nicoledextras.com | Instagram | Facebook

Artista congela abiti vintage trasformandoli in un bouquet di fiori

Artista congela abiti vintage trasformandoli in un bouquet di fiori

Artista congela abiti vintage trasformandoli in un bouquet di fiori

Artista congela abiti vintage trasformandoli in un bouquet di fiori

Artista congela abiti vintage trasformandoli in un bouquet di fiori

Artista congela abiti vintage trasformandoli in un bouquet di fiori

Artista congela abiti vintage trasformandoli in un bouquet di fiori

Artista congela abiti vintage trasformandoli in un bouquet di fiori

Altrove sul Web

Che ne pensi?

Tag