Segui Keblog su Facebook:

Quando si avvicina l’estate, la voglia di partire travolge tutti. E non importa che abbiate dei piccoli pargoli da accudire, alcuni oggetti fondamentali renderanno la vostra vacanza a prova di mamma e bambino.

Per rendere più facile la vita di una mamma in vacanza non servono molte cose, ma semplici oggetti che la aiuteranno a muoversi agilmente con i propri figli piccoli. È possibile acquistarli comodamente da casa attraverso degli online store come passeggini.net.

Dalle borse per il cambio da viaggio, più capienti di quelle tradizionali, a passeggini ultraleggeri per lunghe passeggiate in tutto comfort, passando per i marsupi a fascia come quelli di BabaSling, per mamme meno stressate e bambini più felici.

1. Il passeggino

ABC Design

Le mamme lo sanno, in viaggio o durante le lunghe uscite il passeggino è un oggetto fondamentale. Non solo perché spesso i bimbi hanno bisogno di dormire ma anche perché i loro giovani corpi si stancano facilmente di camminare. In vacanza si possono scegliere modelli super leggeri, facili da chiudere ed aprire e che occupano poco spazio. Passeggiate per città o parchi piacevoli e a tutto comfort per mamma e bimbo. Il consiglio: se il vostro bimbo è molto piccolo potete scegliere un modello omologato dalla nascita, con imbottitura adatta ai neonati e la possibilità di gestire la seduta fronte mamma.

ABC Design

Quando invece i bambini sono due, la pedana per passeggini arriva in vostro soccorso. Una pedana su ruote che si allaccia nell’area sotto i manici su cui il bambino più grande può salire, facendosi trasportare dalla mamma o dal papà insieme al passeggino.

2. La fascia porta neonato o lo zaino

BabaSling

Se invece desiderate un maggiore contatto con il bimbo o semplicemente preferite avere le mani libere, in vacanza potete utilizzare la fascia porta neonato. Molto versatile, consente uno stretto contatto con il bebè e, con la giusta tecnica di legatura, potrete utilizzarla in tre diverse posizioni: frontale, posteriore o laterale. Alternativa alla fascia, adatta ai bambini più grandi, è lo zaino porta neonati, pensato in genere per bimbi dai 6 ai 12 mesi. Alcuni modelli offrono anche pratici accessori come parasole, borse da viaggio od organizer.

passeggini.net

3. La borsa per il cambio

Pink Lining Yummy Mummy

Fondamentale in vacanza ma anche in ogni occasioni fuori casa, la borsa per il cambio. Un oggetto in cui riporre tutto il necessario per il vostro bimbo, dai pannolini, al biberon, alla merenda, al materassino fasciatoio, indispensabile per il cambio. Il consiglio: una borsa basta e avanza; grazie ai numerosi scomparti, all’interno troverete posto anche per chiavi e cellulare.

4. Il seggiolone da tavolo

Phil and Teds Lobster – Mountain Buggy Pod

Vacanza significa anche pranzi e cene al ristorante e un genitore di un bimbo piccolo si porrà la domanda di dove farà sedere suo figlio. Se avete un bambino, potete chiedere ai gestori del locale un seggiolone o, se pesa meno di 15 kg, di utilizzare un seggiolone da tavolo. Leggeri e dalle piccole dimensioni, i seggioloni da tavolo sono pratici da trasportare e semplici da utilizzare: basta avvitarli stretti al tavolo e il vostro bimbo sarà comodamente seduto in tutta sicurezza vicino a mamma e papà. Ultima soluzione, se il vostro bambino è più grandicello, è quella di utilizzare un alzasedia da ancorare con delle specifiche cinture alla sedia del ristorante. Il consiglio: al momento dell’acquisto verificare sempre la sicurezza, la qualità e l’assenza di sostanze dannose.

5. Il lettino da campeggio

Hauck Dream’n Play

Se già immaginate lunghe e scomode notti in tre nel lettone matrimoniale dell’albergo, il lettino da campeggio è la soluzione ideale. Completamente chiuso occupa pochissimo spazio e si può trasportare come una sacca, mentre in poche mosse si trasforma in un comodo lettino, perfettamente sicuro. Il consiglio: per avere successo con il lettino da campeggio, fate dormire il bimbo nel lettino già qualche giorno prima di partire.

Che ne pensi?

Tag