Segui Keblog su Facebook:

Plastica, pezzi di automobili e materiali da costruzione scartati diventano volpi, rane e rinoceronti in una mostra di street art chiamata “Attero“. Questa volta lo street artist Bordalo II non si accontenta di stupire con una delle sue opere realizzate con la spazzatura, bensì con la più grande raccolta di opere che abbia mai realizzato: dozzina di murales raffiguranti animali.

Il tema “animali”, così caro all’artista da sempre attento all’ambiente, questa volta viene presentato in piccola e larga scala. Non solo grandi pareti ma anche porte e finestre su cui sono stati assemblati materiali di scarto.

La mostra “Attero” è situata all’interno di un magazzino abbandonato a Lisbona e potrete visitarla fino al 26 novembre 2017 ma intanto gustatevi un’anteprima con le foto di seguito.

Altre info: Bordalo II | Facebook | Instagram

Mostra Di Street Art Attero Bordalo II

Mostra Di Street Art Attero Bordalo II

Mostra Di Street Art Attero Bordalo II

Mostra Di Street Art Attero Bordalo II

Mostra Di Street Art Attero Bordalo II

Mostra Di Street Art Attero Bordalo II

Mostra Di Street Art Attero Bordalo II

Mostra Di Street Art Attero Bordalo II

Mostra Di Street Art Attero Bordalo II

Mostra Di Street Art Attero Bordalo II

Mostra Di Street Art Attero Bordalo II

Mostra Di Street Art Attero Bordalo II

FONTE thisiscolossal.com
  1. Bravissimo questo artista ha realizzato e animato con le sue raffigurazioni cose che erano in disuso e che non dicevano niente,ha dato vita nei quartieri.A Lisbona ci sono stata di recente,un vero peccato non vedere personalmente queste opere nate con il riciclo.

Che ne pensi?

Tag