in ,

A Varsavia un gigantesco murale elimina lo smog e purifica l’aria come 720 alberi

Segui Keblog su Facebook:

Varsavia è l’ultima città che ha presentato un progetto di arte pubblica che pulisce l’aria dei centri urbani dallo smog. Un gigantesco e floreale murale fatto di speciali pigmenti, che vengono attivati dalla luce del sole, è stato infatti dipinto da artisti locali sulla facciata di un palazzo di cinque piani nella città polacca.

L’opera di street art è stata realizzata in occasione della campagna City-Forests organizzata dalla Converse, e utilizza vernice fotocatalitica contenente biossido di titanio che attrae gli inquinanti atmosferici e li converte in innocui nitrati attraverso un processo chimico attivato dalla luce solare.

A Varsavia un gigantesco murale elimina lo smog e purifica l'ariaImmagine: be.sylwia

Grazie a questa reazione chimica, il murale purifica l’aria circostante come l’equivalente di 720 alberi. Al termine della campagna, il totale dei murali dipinti dagli artisti faranno il lavoro di 3.000 alberi. Certo, niente può sostituire l’azione e la bellezza di una vera foresta, ma troviamo che si tratti di un’iniziativa positiva che unisce arte e ambiente in maniera tangibile.

A Varsavia un gigantesco murale elimina lo smog e purifica l'aria


Immagine: goodlooking_studio

A Varsavia un gigantesco murale elimina lo smog e purifica l'ariaImmagine: goodlooking_studio

Il murale è stato dipinto su un edificio che si trova nelle vicinanze di una stazione metro. Gli autori dell’opera sono i due artisti polacchi Maciek Polak e Dawid Ryski, che hanno ideato l’immagine poi realizzata in collaborazione con il collettivo artistico Good Looking Studio.

A Varsavia un gigantesco murale elimina lo smog e purifica l'ariaImmagine: goodlooking_studio

Al centro del dipinto, in mezzo a degli enormi fiori sorridenti, è stato scritto il messaggio “Creare Oggi per il Domani” (“Create Together For Tomorrow”). Si tratta di un messaggio positivo che vuole dare aria fresca ed essere di ispirazione a tutte le persone, dopo i periodi di lockdown a causa del coronavirus COVID-19.

A Varsavia un gigantesco murale elimina lo smog e purifica l'ariaImmagine: goodlooking_studio

Sono 13 le città che diventeranno delle “città foreste” grazie a questi murali mangia-smog. Varsavia è la seconda ad aver terminato la propria opera dopo Bangkok, in Thailandia. Le altre città nell’elenco sono Belgrado, Lima, Sydney, Giacarta, Manila, San Paolo, Santiago, Johannesburg, Melbourne, Bogotà e Panama City.

A Varsavia un gigantesco murale elimina lo smog e purifica l'ariaImmagine: goodlooking_studio

Ma queste opere promosse dalla Converse non sono le prime iniziative del genere. Anche a Roma è stato dipinto un gigantesco murale mangia-smog, il più grande d’Europa.

A Varsavia un gigantesco murale elimina lo smog e purifica l'ariaImmagine: goodlooking_studio

What do you think?

Keblogger: Francesca Proietti

Appassionata di animali, fotografia, artigianato e viaggi, nonché keblogger sfegatata!

Ora Tocca a Te, Commenta!

Lascia un commento