Segui Keblog su Facebook:

Con la sua ultima serie di enormi murales, dei ritratti di donne in larga scala che incarnano i concetti di bellezza e decadenza, lo street artist Rone esplora la natura transitoria della street art. I murales fanno parte del progetto The Alpha Project e sono stati realizzati nell’arco di alcuni mesi in una vecchia fabbrica, nei pressi di Melbourne.

Il lavoro è stato documentato da fotografi invitati dall’artista e nessuno spettatore vedrà mai questi impressionanti murales dal vivo, perché la fabbrica è in fase di demolizione e le opere sono già state distrutte. Come dice Rone stesso “niente dura per sempre, una volta che l’opera è stata documentata, continuerà a vivere in un’altra forma” e attraverso internet verrà visualizzata senz’altro da più persone.

Di seguito potrete visualizzare il video in cui si vede lo street artist in azione in questi luoghi abbandonati.

Altre info: Rone | Instagram

murales-ritratti-donne-street-art-alpha-project-rone-4

Tony Owczarek

murales-ritratti-donne-street-art-alpha-project-rone-8 Tony Mott

murales-ritratti-donne-street-art-alpha-project-rone-7si.bachon

murales-ritratti-donne-street-art-alpha-project-rone-1Black Apple Art

murales-ritratti-donne-street-art-alpha-project-rone-3p1xels

murales-ritratti-donne-street-art-alpha-project-rone-5p1xels

murales-ritratti-donne-street-art-alpha-project-rone-2si.bachon

murales-ritratti-donne-street-art-alpha-project-rone-6

Altrove sul Web

FONTE mymodernmet.com

Che ne pensi?

Tag