in

Artista italiano crea bellissimi murales che sembrano bassorilievi

Segui Keblog su Facebook:

Eron è uno dei più famosi street artist italiani. Nelle sue opere più recenti l’artista si concentra su temi sociali ed umanitari e attraverso bellissime rappresentazioni lancia un messaggio di pace e unione.

Su una torre di Santarcangelo lo street artist ha creato un’opera intitolata Tower to the People, un dipinto monumentale che celebra il potere della non violenza. Attraverso un’immagine conflittuale, un pugno composto da lussureggianti rose dipinte attraverso la tecnica classica del chiaroscuro, Eron mette il luce la fragilità dei singoli individui che diventa forza quando le persone sono unite per una causa comune.

Come per i suoi precedenti murales, l’artista ha utilizzato la vernice spray per creare un senso di profondità, per un effetto finale scultoreo. L’artista attraverso un comunicato stampa ha descritto la sua opera in questo modo “la forza della dolcezza, il potere della non violenza, la vittoria della gentilezza, il trionfo dell’amore sull’odio, l’intensità della poesia, la perfezione dell’armonia e il desiderio di libertà e pace tra la gente di tutto il mondo”.

Altre info: Eron | Instagram

Tower to the People, Santarcangelo, 2018

Murales Sembrano Bassorilievi Street Art Eron foto di Davide Gasparetti

Murales Sembrano Bassorilievi Street Art Eron

Eron

Murales Sembrano Bassorilievi Street Art Eron Eron

Murales Sembrano Bassorilievi Street Art Eron

Murales Sembrano Bassorilievi Street Art Eron

Murales Sembrano Bassorilievi Street Art Eron

Murales Sembrano Bassorilievi Street Art Eron

What do you think?

Altrove sul Web

9
Che ne pensi?

più nuovi più vecchi più votati
Daniela
Ospite
Daniela

SEMPLICEMENTE FANTASTICO!!!!!!!!!!!

Mariantonietta
Ospite
Mariantonietta

è fantastico!!

Anonimo
Ospite
Anonimo

bravissimo

Anonimo
Ospite
Anonimo

Arte

Anjo
Ospite
Anjo

Palesemente Photoshop, altro che artista… -___-

Monda
Ospite
Monda

Ma che dici? lo conosco da una vita e li ho visti fare di persona davanti a me.

Anonimo
Ospite
Anonimo

Parli ma immagino che non lo conosci….io lo conosco di persona e’ photoshop non e’ nelle sue corde…informati meglio prima di dire bugie

anonimo2
Ospite
anonimo2

grande anonimo te si che sai le cose

Anonimo
Ospite
Anonimo

E bravissimo!! L’arte c’è l’ha nel sangue
Conoscendo la famiglia si può parlare altro che PHOTOSHOP