in ,

Mosaici ed opere monumentali danno vita ad un museo d’arte contemporanea a cielo aperto in Calabria

Segui Keblog su Facebook:

È chiamata Camaleonte l’opera abitabile in fase di restauro e tappa fondamentale per l’accoglienza ai visitatori. All’interno di Musaba c’è poi racchiuso quello che è considerato il capolavoro di Spatari, conosciuto come la Cappella Sistina della Calabria. Si chiama “Il sogno di Giacobbe” un’opera che si estende per 14 metri e larga 6, situata nell’abside e nella volta, lungo 16 vele, dell’ex chiesa di Santa Barbara. Realizzata dall’artista con una tecnica di propria invenzione, che vede le figure o silhouettes ritagliate su legno, dipinte e poi applicate come rilievi sospesi in aria su uno sfondo multicolor.

Il Sogno di Giacobbe è un’opera monumentale creata da Nik Spatari nell’ex chiesa di Santa Barbara

Musaba Museo Laboratorio Arte Contemporanea Calabria

Chiamata la Cappella Sistina della Calabria è lunga 14 metri e larga 6

Musaba Museo Laboratorio Arte Contemporanea Calabria

Musaba Museo Laboratorio Arte Contemporanea Calabria

Musaba Museo Laboratorio Arte Contemporanea Calabria

Le figure o silhouettes come le chiama Spatari sono realizzate su fogli di legno leggero, ritagliato

Musaba Museo Laboratorio Arte Contemporanea Calabria

E appese al soffitto multicolor

Musaba Museo Laboratorio Arte Contemporanea Calabria

Musaba Museo Laboratorio Arte Contemporanea Calabria

Musaba Museo Laboratorio Arte Contemporanea Calabria

What do you think?

Altrove sul Web

Che ne Pensi?

Lascia un commento