in ,

Mosaici ed opere monumentali danno vita ad un museo d’arte contemporanea a cielo aperto in Calabria

Segui Keblog su Facebook:

È chiamata Camaleonte l’opera abitabile in fase di restauro e tappa fondamentale per l’accoglienza ai visitatori. All’interno di Musaba c’è poi racchiuso quello che è considerato il capolavoro di Spatari, conosciuto come la Cappella Sistina della Calabria. Si chiama “Il sogno di Giacobbe” un’opera che si estende per 14 metri e larga 6, situata nell’abside e nella volta, lungo 16 vele, dell’ex chiesa di Santa Barbara. Realizzata dall’artista con una tecnica di propria invenzione, che vede le figure o silhouettes ritagliate su legno, dipinte e poi applicate come rilievi sospesi in aria su uno sfondo multicolor.

Il Sogno di Giacobbe è un’opera monumentale creata da Nik Spatari nell’ex chiesa di Santa Barbara

Musaba Museo Laboratorio Arte Contemporanea Calabria

Chiamata la Cappella Sistina della Calabria è lunga 14 metri e larga 6

Musaba Museo Laboratorio Arte Contemporanea Calabria

Musaba Museo Laboratorio Arte Contemporanea Calabria

Musaba Museo Laboratorio Arte Contemporanea Calabria

Le figure o silhouettes come le chiama Spatari sono realizzate su fogli di legno leggero, ritagliato

Musaba Museo Laboratorio Arte Contemporanea Calabria

E appese al soffitto multicolor

Musaba Museo Laboratorio Arte Contemporanea Calabria

Musaba Museo Laboratorio Arte Contemporanea Calabria

Musaba Museo Laboratorio Arte Contemporanea Calabria

Se ti piacciono i nostri articoli, segui Keblog su Google News!

What do you think?

1 Punto
Mi Piace

Tocca a te, lascia un commento!

Lascia un commento