Segui Keblog su Facebook:

In Indonesia sono sempre più gli animali in pericolo di estinzione a causa dell’invasione degli interessi agricoli, compresa l’industria dell’olio di palma. Per Hope, una mamma orango che vive nell’isola di Sumatra, questo scontro le ha causato 74 ferite da arma da fuoco e la cecità.

Secondo il TIME, gli abitanti del villaggio locale hanno notato la scimmia ferita in una fattoria nel distretto di Subulussalam, della provincia di Aceh, la scorsa settimana. La piccola figlia di sette mesi, gravemente malnutrita, era con lei quando la madre è stata trovata, ma è purtroppo morta durante il trasporto dei due animali in una clinica nel distretto di Sibolangit.

Orango Hope gravemente ferita dall'industria dell'olio di palmaSOCP

Le 74 pallottole, sparate da un fucile ad aria compressa, sono ancora nel corpo di Hope, quattro di esse nell’occhio sinistro e due in quello destro, insieme a numerose altre ferite che si ritiene siano state causate da oggetti appuntiti ancora non identificati. Hope è attualmente in fase di convalescenza da un intervento chirurgico per riparare una clavicola rotta.

Orango Hope gravemente ferita dall'industria dell'olio di palmaSOCP

Orango Hope gravemente ferita dall'industria dell'olio di palmaKementerian LHK

Orango Hope gravemente ferita dall'industria dell'olio di palmaKementerian LHK

“Speriamo che Hope possa superare questo periodo critico, ma non potrà più essere lasciata in libertà”, ha spiegato il veterinario Yenny Saraswati, che lavora per il Sumatran Orangutan Conservation Program (SOCP).

Allo stato attuale, solo sette dei proiettili sono stati rimossi dal corpo di Hope. La clavicola rotta e il conseguente rischio di infezione hanno avuto la priorità dopo il soccorso e il successivo intervento chirurgico sull’orango.

Orango Hope gravemente ferita dall'industria dell'olio di palmaSOCP

“Secondo il nostro veterinario, Hope avrà bisogno di un lungo trattamento”, ha detto il SOCP in una nota. “Anche per la sua riabilitazione psicologica dal momento che questa femmina di orango ha appena perso il suo piccolo quando ancora lo allattava al seno”.

L’organizzazione ha anche affermato di aver curato, negli ultimi dieci anni, 15 oranghi raggiunti da un totale di circa 500 proiettili da armi ad aria compressa nei loro corpi. Solo l’anno scorso, un orango nel Borneo indonesiano è morto dopo essere stato colpito più di 130 volte.

Orango Hope gravemente ferita dall'industria dell'olio di palmaSOCP

Purtroppo, l’industria dell’olio di palma e della carta sta avendo un effetto disastroso sulla fauna selvatica della regione. Un accurato studio del 2018 sugli oranghi del Borneo ha stimato che la loro popolazione si è ridotta di oltre 100.000 esemplari dal 1999, in gran parte a causa dell’invasione di queste aziende.

Sono circa 13.400 gli oranghi di Sumatra che restano allo stato selvatico. L’International Union for the Conservation of Nature ha inserito questa specie tra quelle in grave pericolo. Fortunatamente, Hope sembra migliorare sempre più.

“Sta iniziando a mangiare un po’ di frutta e a bere latte”, ha detto il SOCP. “Ma è ancora nella fase di terapia intensiva”.

Orango Hope gravemente ferita dall'industria dell'olio di palmaSOCP

Secondo IFL Science, l’Indonesia è il principale produttore mondiale di olio di palma. Questo ingrediente è economico e versatile; circa la metà dei prodotti confezionati presenti nei supermercati, inclusi cioccolato e shampoo, contengono olio di palma.

Hope è diventata una vittima inconsapevole di questa corsa verso il profitto e ha perso il suo bambino. Grazie al SOCP, il coraggioso orango potrebbe presto rimettersi in piedi, e probabilmente passerà il resto della sua vita protetto dalla violenza che ha ucciso il suo piccolo.

Orango Hope gravemente ferita dall'industria dell'olio di palma

Altrove sul Web

Che ne pensi?

Tag