Segui Keblog su Facebook:

Per il bambino indiano Mohammad Kaleem non sarà più possibile andare a scuola a causa dei bulli che lo scherniscono per le sue  deformate mani giganti.

I medici non sono stati in grado di diagnosticare la rara malattia, ma si pensa che il bambino di 8 anni soffra di linfangioma o amartoma. Sembra che il reddito dei suoi genitori ammonti a soli 15 dollari al mese, e sono alla disperata ricerca di qualcuno che aiuti loro figlio.

La mani di Kaleem ora pesano circa 8 chili l’una, e misurano 33 centimetri dalla punta del suo dito medio alla fine del palmo. Si pensa che se continueranno a crescere potrebbero mettere sotto dura pressione il suo cuore. Il bambino ha detto, secondo The Sun: “La maestra dice che altri bambini hanno paura delle mie mani. Quando andavo a scuola, molti di loro dicevano: ‘Andiamo a picchiare il ragazzino con le mani grandi’”.

Suo padre, Shamim, ha dichiarato che la scuola gli ha riferito che non sarebbe stata responsabile degli episodi di scherno o di bullismo di cui era vittima il bambino. Secondo The Sun, Shamim ha detto che il denaro è così poco in famiglia, che a volte la moglie è costretta a mendicare soldi. Il giornale cita il padre 45enne: “Do la colpa a me stesso. Ho due figli ma sono così povero che non sono nemmeno in grado di prendermi cura di loro”.

Nonostante ammetta di avere difficoltà a vestirsi, il piccolo Kaleem dice che non vuole essere operato alle mani. “Mi farebbero addormentare e poi mi taglierebbero”, ha detto. “Non ho problemi se riescono a farlo senza un’iniezione”.

bambino-indiano-mani-giganti-

bambino-indiano-mani-giganti-

bambino-indiano-mani-giganti-

[fonte]

Che ne pensi?

Tag