in ,

“Anche noi, ragazze”: rane femmine si fingono morte per evitare i maschi (studio scientifico) 🐸

Segui Keblog su Facebook:

Nel vibrante microcosmo degli stagni europei, un fenomeno peculiare cattura l’attenzione degli studiosi del comportamento animale: le femmine della Rana temporaria, meglio conosciuta come rana comune europea, hanno sviluppato delle tattiche ingegnose per eludere l’attenzione indesiderata dei maschi durante la stagione degli amori. Queste strategie, oggetto di recenti studi, rivelano non solo l’acutezza di questi anfibi, ma anche le sorprendenti analogie con le tattiche di difesa utilizzate dalle donne nella società umana.

Un nuovo studio ha mostrato che le femmine della rana comune europea adotta delle tattiche creative per sfuggire ai maschi

Rane femmine si fingono morte per evitare i maschiImmagine: Elizabeth Spencer (foto illustrativa)

La tattica dell’immobilità tonica

Un recente studio pubblicato sulla Royal Society Open Science ha rivelato che le femmine di rana comune europea utilizzano una strategia difensiva conosciuta come “immobilità tonica” per sfuggire ai maschi troppo insistenti​​​​​​​​. Questa tattica, che comporta l’estensione degli arti e la simulazione del rigor mortis, è efficace nel respingere i maschi​​.

Rane femmine si fingono morte per evitare i maschiImmagine: Shinta Kikuchi (foto illustrativa)

Rane femmine si fingono morte per evitare i maschi

Immagine: David Clode (foto illustrativa)

Altre tattiche di fuga

Oltre all’immobilità tonica, le femmine hanno altre due tattiche a disposizione: ruotare il corpo ed emettere richiami che imitano quelli maschili, per spaventare gli altri maschi​​​​​​. La combinazione di queste strategie aumenta la probabilità di fuga delle femmine più piccole e giovani, particolarmente vulnerabili durante gli incontri con i maschi​​.

Le rane femmine fingono di essere morte per essere lasciate in pace dai maschi

Rane femmine si fingono morte per evitare i maschiImmagine: Zhang Kaiyv (foto illustrativa)

Rane femmine si fingono morte per evitare i maschiImmagine: Jack Hamilton (foto illustrativa)

Rane femmine si fingono morte per evitare i maschiImmagine: Patrik Allmann

Il problema del “breeding ball”

Durante la stagione degli amori, che va da marzo a fine giugno, i maschi di Rana temporaria inseguono attivamente le femmine, a volte formando ciò che è noto come “breeding ball”. In questi ammassi, diversi maschi si aggrappano ad una singola femmina, che può rischiare lesioni o anche la morte se non riesce a liberarsi​​. La tattica dell’immobilità tonica è interpretata principalmente come una strategia difensiva contro i predatori, ma viene utilizzata anche come risposta allo stress di una minaccia immediata​​.

La loro tattica prevede di sdraiarsi e irrigidire gli arti, simulando il rigor mortis

Rane femmine si fingono morte per evitare i maschi

Immagine: Simon Breau (foto illustrativa)

Rane femmine si fingono morte per evitare i maschiImmagine: Henry Fournier (foto illustrativa)

Rilevanza sociale e comportamentale

La dottoressa Carolin Dittrich, autrice dello studio, sottolinea come in precedenza si pensasse che le femmine fossero passive e senza facoltà di scelta. Tuttavia, il successo del 33% delle femmine nell’evitare i maschi usando la strategia di finta morte dimostra che hanno effettivamente una “voce” nell’accoppiamento​​.

Questa tecnica respinge i maschi troppo insistenti che potrebbero potenzialmente fare del male alla rana femmina

Rane femmine si fingono morte per evitare i maschiImmagine: Austin Santaniello (foto illustrativa)

Rane femmine si fingono morte per evitare i maschiImmagine: Jiri Plistil (foto illustrativa)

Paralleli con l’esperienza umana

Interessante è il parallelo tracciato tra le tattiche delle femmine di rana e le esperienze quotidiane di molte donne, che trovano modi creativi per sottrarsi a corteggiatori indesiderati e rimanere al sicuro. Dalle scarpe sporche da uomo lasciate fuori dalla porta all’uso di registrazioni vocali maschili in taxi di notte, le donne in tutto il mondo hanno sviluppato strategie simili per evitare attenzioni non volute​​.

Rane femmine si fingono morte per evitare i maschiImmagine: Jack Blueberry (foto illustrativa)

A volte, una signora vuole semplicemente rilassarsi in uno stagno senza indesiderate attenzioni maschili

Rane femmine si fingono morte per evitare i maschiImmagine: Georg Bommeli (foto illustrativa)

Questi studi offrono una prospettiva affascinante su come gli animali, come le rane comuni europee, affrontino sfide simili a quelle degli esseri umani, impiegando ingegnosità e astuzia per navigare in un mondo spesso complicato. Allo stesso tempo, ricordano che, nonostante i progressi nella società moderna, la violenza contro le donne rimane un problema significativo.

Rane femmine si fingono morte per evitare i maschiImmagine: Chris F (foto illustrativa)

Se ti piacciono i nostri articoli, segui Keblog su Google News!

What do you think?

26 Punti
Mi Piace

Written by Anna Martini

Amo la fotografia, l'arte, il design... e tutto ciò che è creativo!

Tocca a te, lascia un commento!

Lascia un commento