Segui Keblog su Facebook:

Ranger è un pastore tedesco di due anni. Esatto, a guardarlo si potrebbe pensare che questo adorabile cagnolino sia un cucciolo, ma non lo è. Ranger è infatti affetto da nanismo ipofisario, una rara condizione che lo fa apparire molto più giovane degli altri cani della stessa razza ed età. A Ranger fu diagnosticato un parassita chiamato giardia, e i suoi proprietari inizialmente pensarono che questo fosse il motivo per cui il cane era più piccolo degli altri suoi fratellini. L’infezione venne debellata, ma i suoi proprietari notarono che Ranger non cresceva come dovrebbe un pastore tedesco. Lo portarono quindi dal loro veterinario, il quale giudicò il indicò il ipofisario come causa della mancata crescita del cane.

Altre info: ranger_thegshepherd

Un pastore tedesco adulto che sembra un cucciolo a causa del nanismo ipofisario

Immagine: ranger_thegshepherd

Shelby Mayo, la proprietaria di Ranger che vive a Phoenix, in Arizona, racconta come sono andate le cose: “Quando all’inizio abbiamo preso Ranger dall’allevatore, era più piccolo di tutti gli altri suoi fratellini e sorelline, ma pensavamo che ciò fosse a causa di qualche parassita. Nelle settimane seguenti l’abbiamo portato a casa e ne era privo, ma in seguito è stato attaccato da un parassita chiamato giardia. Allo stesso tempo, abbiamo anche scoperto che Ranger aveva una grande infezione al collo. Alla fine siamo riusciti a curare l’infezione, e alcuni mesi dopo siamo finalmente riusciti a liberarci della giardia”.

Un pastore tedesco adulto che sembra un cucciolo a causa del nanismo ipofisarioImmagine: ranger_thegshepherd

Dopo essersi ripreso dalla malattia, i suoi proprietari notarono che c’era forse qualcosa che non andava, perché il cane non cresceva abbastanza. È bastata una visita dal veterinario per scoprire la causa.

Un pastore tedesco adulto che sembra un cucciolo a causa del nanismo ipofisarioImmagine: ranger_thegshepherd

“Durante questo periodo, Ranger era rimasto molto piccolo, e il veterinario sospettò che potesse trattarsi di nanismo ipofisario, una mutazione genetica. Eravamo però scettici perché questa condizione è molto rara. Nel tempo Ranger non crebbe di molto e, a quel punto, ci siamo convinti che avesse questa condizione”.

Un pastore tedesco adulto che sembra un cucciolo a causa del nanismo ipofisarioImmagine: ranger_thegshepherd

Sebbene questa rara forma di nanismo renda Ranger molto carino, è anche causa di vari problemi di salute tra cui la perdita di pelo e una pelle squamata causati da ipotiroidismo, una malattia del sistema endocrino. Ma i suoi proprietari, con l’aiuto dei loro follower online, hanno iniziato un trattamento, e ora i problemi di salute di questo adorabile cagnolino sono sotto controllo.

Ora Ranger è un cane sano e felice!

Un pastore tedesco adulto che sembra un cucciolo a causa del nanismo ipofisarioImmagine: ranger_thegshepherd

Altrove sul Web

Che ne pensi?

Tag