in

Donna adotta e alleva un lupo che non sarebbe sopravvissuto nel suo ambiente naturale

Segui Keblog su Facebook:

Questa è la storia di Kira, un lupo che vive come un animale domestico. A soli tre giorni di vita, Kira era stata abbandonata dalla madre e il suo destino sembrava segnato: non sarebbe mai sopravvissuta da sola. Per fortuna, una donna russa di nome Alida ha deciso di adottarla e il piccolo lupacchiotto ha avuto una nuova chance! Non è stato semplice per Alida, perché per addestrare un lupo ci vuole tempo e pazienza, ma oggi Kira è perfettamente addomesticata e può entrare in contatto tranquillamente con chiunque, adulti, bambini e altri animali.

Altre info: Instagram | TikTok

La mamma di Kira, dopo essere stata rifiutata dalla madre, era stata salvata e allevata in un rifugio

she.s.a.wolf

Una volta diventata madre, la lupa ha abbandonato a sua volta i propri cuccioli, tra cui Kira

she.s.a.wolf

Inizialmente, la mamma di Kira viveva con una famiglia ma, come abbiamo detto, prendersi cura di un lupo non è semplice, e così dopo un periodo di prova fu affidata a un rifugio per animali, lo stesso dove è nata anche Kira. Kira e i suoi fratelli sono stati abbandonati dalla madre quando avevano appena tre giorni e se non fossero stati nutriti dai volontari del rifugio non sarebbero sopravvissuti.

I cuccioli, però, avevano anche bisogno di una sistemazione, perché era impensabile rilasciarli in natura dove, senza gli insegnamenti necessari della madre, non potevano sopravvivere. Ma non è facile trovare una persona che voglia occuparsi di un lupo. Alida, invece, non ci ha pensato un attimo, e come Kira è diventata più forte ha preso il cucciolo con sé e l’ha portato a casa sua, con la sua famiglia.

she.s.a.wolf

she.s.a.wolf

she.s.a.wolf

“L’ho presa dal rifugio quando aveva 28 giorni”, ha detto in un’intervista Alida. “È intelligente ma molto testarda. Fin dall’inizio, le ho fatto incontrare un numero enorme di cani, di persone e di bambini. Abbiamo camminato in posti diversi in modo che potesse studiare odori differenti e sentire suoni nuovi. I lupi hanno una neofobia innata, la paura di tutto ciò che è nuovo. Questo è un processo molto difficile, lungo e noioso, ma è necessario affinché Kira possa vivere con me in un ambiente urbano e sentirsi a suo agio”.

she.s.a.wolf

she.s.a.wolf

she.s.a.wolf

Anche nell’educazione il lavoro è stato arduo ma adesso Kira è perfettamente addestrata. “Ha una psiche stabile e mite, non reagisce alle aggressioni degli altri cani e non provoca lei stessa conflitti. Tratta i bambini con molta attenzione e se il bambino ha paura di lei, non si avvicina neppure”.

she.s.a.wolf

she.s.a.wolf

“Per strada le persone generalmente reagiscono con curiosità, chiedono di essere fotografate insieme a Kira, e mi domandano se è pericoloso vivere con un lupo, soprattutto quando c’è un bambino in casa (ho un figlio di 7 anni, Bogdan)”.

she.s.a.wolf

she.s.a.wolf

“Nella vita reale, le persone reagiscono abbastanza bene perché Kira è molto amichevole e non instilla paura. Ma su internet scrivono cose diverse. Alcuni dicono che è molto stupido tenere un animale predatore a casa”. Ma sappiamo tutti che Kira non sarebbe sopravvissuta allo stato brado.

she.s.a.wolf

she.s.a.wolf

she.s.a.wolf

she.s.a.wolf

she.s.a.wolf

she.s.a.wolf

she.s.a.wolf

she.s.a.wolf

she.s.a.wolf

she.s.a.wolf

she.s.a.wolf

she.s.a.wolf

she.s.a.wolf

she.s.a.wolf

she.s.a.wolf

she.s.a.wolf

she.s.a.wolf

Kira ha un anno e dopo un paziente addestramento riesce a vivere insieme agli umani senza problemi. È amata e accudita dalla sua fantastica famiglia e, probabilmente, non sarebbe viva in questo momento se non l’avessero adottata.

she.s.a.wolf

Se ti piacciono i nostri articoli, segui Keblog su Google News!

What do you think?

27 Punti
Mi Piace

Lascia un commento