Segui Keblog su Facebook:

Due enormi piedi sono comparsi all’interno di un edificio in Germania. Ma non appartengono a nessun gigante delle fiabe, sono una scultura realizzata dall’artista Mario Mankey per l’ambizioso progetto di street artThe Haus“, di cui abbiamo già visto il murales tridimensionale dello street artist Case Ma’Claim.

In una banca abbandonata, un edificio di 5 piani, si sono riuniti 175 artisti che hanno trasformato l’interno della struttura a Berlino in un incredibile attrazione artistica, prima della sua demolizione, avvenuta a giugno 2017.

Altre info: Mario Mankey | Instagram | Facebook | Twitter | The Haus | Facebook | Instagram

Scultura Ego Erectus Due Piedi Giganti Mario Mankey

Ad essere demoliti sono stati anche i due piedi giganti, la scultura di Mankey chiamata “Ego Erectus”. Uno dei primi lavori tridimensionali dell’artista spagnolo che di solito si cimenta in dipinti e murales, in cui esplora la condizione umana.

Scultura Ego Erectus Due Piedi Giganti Mario Mankey

Nelle sue opere appare un uomo moderno con le sue contraddizioni, conseguenza dei suoi limiti e delle sue ambizioni. Potete seguire l’artista e scoprire i suoi lavori più recenti su Instagram.

Scultura Ego Erectus Due Piedi Giganti Mario Mankey

FONTE thisiscolossal.com

Che ne pensi?

Tag