in ,

Artista immagina famosi personaggi dei cartoni se fossero neri (31 immagini)

Segui Keblog su Facebook:

Immaginare in maniera diversa i personaggi dei cartoni che tutti noi amiamo è un esperimento che molti artisti hanno tentato. C’è chi ne ha immaginato dei curiosi “dietro le quinte”, chi li ha immersi nella vita di oggi e chi li ha immaginati all’interno di quadri famosi. Un disegnatore in particolare ha provato a fare qualcosa di più provocatorio per aumentare la consapevolezza delle persone sull’inclusività razziale: ha immaginato dei famosi personaggi dei cartoni se fossero neri.

L’artista si chiama Tyron Handy, è di Philadelphia e le sue versioni “black” dei Simpson o dei Griffin sono così belle che in molti hanno chiesto delle serie animate con quei personaggi. Scorrete in basso per scoprire le reinterpretazioni di Handy, e non dimenticate che la classifica la decidete voi mettendo “mi piace” sotto alle vostre preferite!

Altre info: Instagram | store-onyx.myshopify.com


Quando era un ragazzino, Handy si chiedeva perché non ci fossero personaggi delle serie animate che lo rappresentassero. I pochi personaggi dei cartoni animati neri erano stereotipati e secondari, tipo il migliore amico del personaggio principale (che, puntualmente, è bianco). Molte serie animate vengono prodotte in USA, dove i numerosi spettatori afroamericani non si sentono rappresentati dai personaggi disegnati.

Il merito di Handy è che le sue reinterpretazioni non hanno solo il colore della pelle diverso, ma rappresentano delle vere e proprie versioni parallele dei personaggi.

Le reazioni delle persone a queste ricostruzioni sono diverse. Qualcuno dice che l’artista, con le sue versioni black dei personaggi dei cartoni, non fa altro che alimentare il razzismo. Ma in molti sono d’accordo su un fatto: l’industria dei cartoni animati presenta una mancanza di rappresentazione delle persone di colore.

La maggior parte delle persone hanno accolto con entusiasmo l’idea di Handy e sostengono la sua iniziativa. I bambini di colore trarrebbero un grande beneficio nel vedersi finalmente rappresentati dei media, e molti fan dell’artista gli chiedono persino di creare una sua serie animata.

L’obiettivo dell’artista quello di creare dei propri personaggi neri originali e di ispirare altri artisti neri a fare altrettanto.

Handy disegna praticamente da sempre. Da bambino, passava intere giornate a guardare i cartoni e a disegnare i personaggi mentre li osservava. L’artista è autodidatta, e gli basta guardare una cosa per poi disegnarla a memoria, in qualsiasi momento.

Se ti piacciono i nostri articoli, segui Keblog su Google News!

What do you think?

16 Punti
Mi Piace

Keblogger: Alex Bernardi

Amo viaggiare, gli animali e la natura. Mi piace scrivere storie da condividere, e nel tempo libero cerco di imparare a suonare il piano, ma con scarsi risultati.

Ora Tocca a Te, Commenta!

Lascia un commento