in

La NASA condivide una immagine del Sole che sembra una zucca di Halloween

Segui Keblog su Facebook:

La NASA ha condiviso una immagine del Sole davvero particolare. Nella didascalia della foto si può leggere: “Anche la nostra stella celebra la stagione spettrale: nel 2014, le regioni attive del Sole hanno creato il volto di Jack-o-lantern, visto alla luce ultravioletta dal nostro satellite Solar Dynamics Observatory.”

L’immagine, che è stata catturata l’8 ottobre 2014, mostra le regioni più attive che emettono più luce ed energia, segni di intensi campi magnetici che si spostano nell’atmosfera del Sole.

L’immagine è una combinazione di due serie di lunghezze d’onda ultraviolette, colorate in oro e giallo, che conferiscono al Sole un inquietante aspetto da zucca di Halloween.

Una recente immagine del Sole pubblicata dalla NASA ricorda proprio il malvagio Jack-o-lantern

Foto del sole che sembra zucca di halloween NASA NASA/SDO / Pixabay

Una bellissima immagine perfettamente a tema nel periodo di Halloween

Foto del sole che sembra zucca di halloween NASA

NASA/SDO

Tuttavia, questa non è la prima volta che la NASA trova qualcosa nello spazio che gli ricorda gli oggetti terreni. Nel 2004, Mars Global Surveyor (MGS) Mars Orbiter Camera (MOC) ha catturato una superficie rocciosa a forma di cuore su Marte e nel gennaio di quest’anno, il Long-Reconnaissance Imager (LORRI) ha scattato una foto di Ultima Thule, un oggetto nettuniano situato nella cintura di Kuiper, che sembra un pupazzo di neve.

All’inizio di quest’anno, il Long-Reconnaissance Imager ha scattato una foto di Ultima Thule, che sembra un pupazzo di neve

Foto del sole che sembra zucca di halloween NASA NASA/Johns Hopkins University Applied Physics Laboratory/Southwest Research Institute

Nel 2004, la NASA ha trovato una superficie rocciosa a forma di cuore su Marte

Foto del sole che sembra zucca di halloween NASA NASA/JPL-Caltech/MSSS

Se ti piacciono i nostri articoli, segui Keblog su Google News!

What do you think?

Ora Tocca a Te, Commenta!

Lascia un commento