in

Studenti di Parma lanciano raccolta fondi per la terapia intensiva, superati 200mila euro

Sono già partite le iniziative di raccolta fondi per aiutare gli ospedali maggiormente messi sotto pressione dall’epidemia di coronavirus COVID-19 in Italia. Sette studenti di medicina e chirurgia dell’università di Parma hanno lanciato una raccolta fondi sulla popolare piattaforma di crowdfunding Go Fund Me per sostenere i reparti di terapia intensiva dell’ospedale Maggiore.

“Abbiamo pensato di creare questa raccolta fondi per dare supporto alla Terapia Intensiva” scrive lo studente e primo organizzatore dell’iniziativa Stefano Bacchini nella pagina di raccolta fondi. “In un momento di emergenza come quella che stiamo affrontando oggi, medici, infermieri e personale ospedaliero stanno svolgendo tutto ciò che in loro potere. Facciamo la nostra parte: aiutiamoli con un piccolo contributo. La donazione minima è 5 €. Tutte le cifre sono importanti”.

La campagna è stata lanciata ieri, è già stata condivisa 22 mila volte sui social e ha superato 200mila euro di donazioni. Al momento quasi 7.000 persone hanno donato, e tutte hanno speso, oltre ai loro soldi, parole di incoraggiamento, positività e sostegno al Sistema Sanitario Nazionale: “Tutti per uno, uno per tutti! Così si è popolo!”, “Per dimostrare la mia gratitudine verso tutte quelle persone che stanno lavorando per noi. Grazie”, “Ognuno deve fare la sua parte”.

Studenti di Parma lanciano raccolta fondi per la terapia intensiva, superati 200mila euro

Sono molte le manifestazioni di gratitudine e solidarietà espresse all’ospedale Maggiore di Parma. Tutti ringraziano il sacrificio e il duro lavoro svolto dal personale della sanità pubblica.

Studenti di Parma lanciano raccolta fondi per la terapia intensiva, superati 200mila euro













Immagine: Facebook

Studenti di Parma lanciano raccolta fondi per la terapia intensiva, superati 200mila euroImmagine: Facebook

Studenti di Parma lanciano raccolta fondi per la terapia intensiva, superati 200mila euroImmagine: Facebook

Chiunque può donare a supporto della terapia intensiva nell’ospedale Maggiore di Parma sulla pagina di Go Fund Me.

Se ti piacciono i nostri articoli, segui Keblog su Google News!

What do you think?

0 Punti
Mi Piace

Keblogger: Andy

Fondatore di Keblog, affascinato dall'ispirazione che nasce dallo straordinario.

Lascia un commento