Segui Keblog su Facebook:

Dopo aver ricevuto più di 20.000 immagini da fotografi di 142 paesi del mondo, i Travel Photographer of the Year Awards hanno annunciato i vincitori del 2018. Il concorso fotografico, gestito da fotografi per fotografi, è un’incredibile opportunità per amatori e professionisti di mostrare i tanti volti, luoghi e culture che rendono il nostro mondo meraviglioso.

Il fotografo italiano Stefano Pensotti è stato nominato fotografo di viaggio dell’anno per il suo straordinario portfolio di otto fotografie. Il suo lavoro in diversi continenti cattura persone di tutti i giorni impegnate nelle loro attività quotidiane: una ragazza in Myanmar che si ferma a pregare in un tempio mentre va a scuola o cittadini di Budapest che si rilassano negli antichi Bagni Széchenyi. Il suo portfolio mostra la straordinaria storia che circonda le persone provenienti da varie parti del mondo.

Pensotti è il primo italiano a portare a casa il primo premio assoluto da quando sono stati inaugurati i Travel Photographer of the Year Awards nel 2003. Un altro italiano, Mauro di Bettio, ha ricevuto un encomio nella categoria dei portfolio di viaggio. I premi danno anche spazio ai giovani talenti con tre categorie dedicate ai fotografi under 18. A soli 14 anni, Isabella Smith ha vinto il titolo di Young Travel Photographer of the Year grazie al suo portfolio di immagini scattate in Marocco.

In totale, oltre 150 immagini sono state premiate in molte categorie che premiano portfolio e singole immagini. Le fotografie vincitrici saranno esposte nella primavera del 2019 a Londra e nelle altre mostre internazionali del Travel Photographer of the Year.

Altre info: tpoty.com | Facebook | Instagram

1. Bagan, Birmania – Stefano Pensotti, Italia, vincitore assoluto del Travel Photographer of the Year 2018

“L’ora della preghiera in uno dei piccoli templi nella pianura di Bagan, una bambina si ferma sulla strada per la scuola”.

1. Valle del fiume Omo, Arbore Village, Etiopia – Matjaz Krivic, Slovenia, vincitore del Travel Portfolio

“Onno, una ragazzina della tribù Arbore”.

1. Chefchaouen, Marocco – Isabella Smith (14 anni), USA, vincitrice Young Travel Photographer of the Year 2018

“Questo ha davvero catturato la mia attenzione! Ho pensato che questo ragazzino del posto che usava le arance come palline fosse l’opposto dei bambini del mio paese che giocano con costosi giocattoli”.

1. Omo Kibish, Etiopia – Danny Yen Sin Wong, Malesia, vincitore nella categoria Migliore immagine nel portfolio Volti, Popoli e Culture

“Un bambino in piedi tra i braccialetti in rame indossati dalle donne Suri”.

1. Fiume Niger, Mali, Africa Occidentale – Philip Lee Harvey, Regno Unito, vincitore nella categoria Migliore singola immagine in un portfolio

“I raccoglitori di sabbia si immergono in apnea fino al fondo del fiume Niger per raccogliere sabbia per l’edilizia. È un lavoro estremamente pericoloso nel quale molti non sopravvivono”.

1. Dar es Salaam, Tanzania – Marinka Masséus, Paesi Bassi, vincitrice nella categoria portfolio Volti, Popoli e Culture

“L’albinismo è più comune nell’Africa subsahariana che in altre parti del mondo. È necessario fornire un’educazione riguardo questa anomalia genetica per superare secoli di superstizioni, specialmente nelle zone rurali”.

1. Riserva naturale integrale Tsingy di Bemaraha, Madagascar – Marsel van Oosten, Paesi Bassi, Menzione d’onore nella categoria Viaggio

“I Grand Tsingy sono un raro fenomeno geologico. Le rocce sono affilate come rasoi. Sono salito durante la notte per poter fotografare questo scalatore al mattino presto”.

1. Vulcano di Fuoco, vicino Antigua, Guatemala – Florent Mamelle, Francia, vincitore nella categoria Migliore singola immagine in un Portfolio Mondo Naturale

“Questa immagine del vulcano Fuego è stato scattata dalla vetta del vulcano Acatenango. A 4000 metri di altezza, il cielo era estremamente nitido e la Via Lattea era nell’angolo in alto a sinistra”.

1. Shaanxi, Cina – Marsel van Oosten, Paesi Bassi, encomio nella categoria Mondo Naturale

“L’oro in via di estinzione: la scimmia d’oro Qinling è considerata una specie in via di estinzione dalla IUCN (Unione internazionale per la conservazione della natura), perché esistono ancora solo 3.800 individui. La maggior parte delle persone non ha mai visto queste creature”.

1. Kaikoura, Nuova Zelanda – Scott Portelli, Australia, encomio nella categoria Tranquillità

“Delfini scuri viaggiano insieme in grandi quantità nei profondi canyon di Kaikoura in cerca di cibo”.

1. Kapalana, Hawaii, USA – Stephen King, Hong Kong, encomio nella categoria Caldo/Freddo

“La lava del vulcano Kilauea cola nell’oceano”.

1. Gannan, Cina – He Jian, Cina, vincitore nella categoria Caldo/Freddo

“La gente del posto che camminava sulla strada del pellegrinaggio era pia e pura”.

1. Isole Svalbard, Norvegia – Roie Galitz, Israele, menzione speciale nella categoria Mondo Naturale

“Una mamma orso polare e i suoi due piccoli orsi stanno migrando verso nord, mentre il ghiaccio del mare si scioglie più velocemente degli anni precedenti”.

1. Parco nazionale di Andasibe-Mantadia, Madagascar – Ignacio Palacios, Spagna/Australia, encomio nella categoria Mondo Naturale

I colori di un camaleonte

1. Brazzaville, Repubblica del Congo – Tariq Zaidi, Regno Unito, encomio nel portfolio Volti, Popoli e Culture

“Elie, 45 anni, per le strade di Brazzaville. È stato un Sapeur per 35 anni e il suo abbigliamento sofisticato porta gioia a se stesso e alla sua comunità”.

1. Gazipur, Bangladesh – Mauro di Bettio, Italia, encomio nella categoria Portfolio di Viaggio

“Taj e Akash viaggiano ogni giorno da una stazione all’altra con la loro madre, cercando di guadagnarsi da vivere”.

1. Sutiya Khali, Sadar, Bangladesh – Fardin Oyan (16 anni), Bangladesh, vincitore del Young Travel Photographer of the Year 15-18

“Questi bambini, che venivano a fare il bagno nel fiume, erano molto amichevoli. Uno di loro è andato a fare un bagno nel fiume e l’altro lo ha seguito precipitandosi verso il suo amico; in quel momento ho scattato la foto”.

1. Civitanova Marche, Italia – Josien van Geffen, Paesi Bassi, encomio nella categoria immagine Smart Short

“Questa foto è stata scattata durante un giorno di maltempo quando un papà ha gettato un asciugamano verso suo figlio per vedere quanto forte soffiava il vento”.

Che ne pensi?

Tag