Segui Keblog su Facebook:

Tradizionalmente, i Bajau vivevano in piccole imbarcazioni, navigando giorno e notte con le correnti e contando solo sulla loro rudimentale attrezzatura da pesca per sopravvivere. È così che si sono guadagnati il titolo di “nomadi del mare”. Molti vivono ancora oggi in luoghi sperduti, in villaggi galleggianti costruiti sulle barriere coralline. Altri si sono spostati sulla terraferma e vivono su piccole isole, ma continuano ad approfondire la loro perfetta conoscenza degli oceani, vivendo di pesca.

Rehahn, un fotografo francese, ha trascorso alcuni giorni con questi nomadi del mare, e queste qui sotto sono le foto di quell’esperienza.

Per altre informazioni: rehahnphotographer.com

tribù-nomadi-zingari-mare-borneo-bajaus-rehan-7

tribù-nomadi-zingari-mare-borneo-bajaus-rehan-1

tribù-nomadi-zingari-mare-borneo-bajaus-rehan-4

tribù-nomadi-zingari-mare-borneo-bajaus-rehan-6

tribù-nomadi-zingari-mare-borneo-bajaus-rehan-8

tribù-nomadi-zingari-mare-borneo-bajaus-rehan-3

tribù-nomadi-zingari-mare-borneo-bajaus-rehan-2

tribù-nomadi-zingari-mare-borneo-bajaus-rehan-5

Altrove sul Web

Che ne pensi?

Tag